Ritratto di Pierre Hombrebueno
Autore Pierre Hombrebueno :: 18 Novembre 2015

Ridley Scott rivela la scena d'apertura dell'imminente sequel di "Blade Runner", il quale sarà diretto dal canadese Denis Villeneuve e interpretato da Harrison Ford e - fresco di conferma - Ryan Gosling

Blade Runner

È ufficiale: ad affiancare Harrison Ford nell'imminente sequel di Blade Runner sarà niente di meno che Ryan Gosling, uno dei migliori attori attualmente in circolazione, forte di pellicole come Drive di Nicolas Winding Refn, Le idi di marzo di George Clooney, Lars e una ragazza tutta sua di Craig Gillespie e Blue Valentine di Derek Cianfrance. 

A dirigere l'operazione, come già sappiamo, sarà invece un altro fenomeno come Denis Villeneuve, autore canadese che ha stupito la critica e il pubblico con La donna che canta, Prisoners, e il più recente Sicario, passato all'ultimo Festival di Cannes. Insomma, una squadra decisamente vincente (almeno sulla carta), considerando anche che il regista del capolavoro originale, Ridley Scott, figura tra i produttori. 

È proprio quest'ultimo a regalarci una super anticipazione, svelando addirittura la scena d'apertura dell'atteso seguito: “Abbiamo deciso d'iniziare il film con la scena iniziale che doveva esserci nel film originale. Abbiamo sempre amato l'idea di un universo distopico, e inizieremo con ciò che definisco una 'fattoria di campagna' (...). Nessuna recinzione, solo della secca sporcizia. Ti giri e vedi un grosso albero morto, ma sostenuto da alcuni fili che lo tengono su. È un po' come in Furore, c'è della polvere, e l'albero sta ancora in piedi (...). Poi arriva una macchina volante, diffonde la polvere, un uomo scende giù, ed eccovi Rick Deckard. Entra dentro la casa, apre la porta, si siede, e aspetta un uomo (...). Il resto, dovrete scoprirlo voi guardando il film”.

[Leggi anche: Denis Villeneuve: "Blade Runner? Sono un grande fan, non voglio mandare tutto a puttane!”]

Insomma, siete eccitati per questa nuova avventura del mitico cacciatore di replicanti (che poi scopre di essere egli stesso una creatura sintetica)? Le riprese della pellicola dovrebbero partire la prossima estate, mentre ad oggi non abbiamo ancora una data d'uscita confermata. Così a occhio e croce, state sicuri che comunque non arriverà nelle sale prima della fine del 2017 / metà 2018. 

Categorie generali: 

Facebook Comments Box