Ritratto di Pierre Hombrebueno
Autore Pierre Hombrebueno :: 9 Marzo 2015

Bruce Willis si dà al teatro: a partire da questo autunno, lo vedremo nei teatri di Broadway in una trasposizione di "Misery", celebre romanzo di Stephen King già adattato per il grande schermo da Rob Reiner nel 1990

Bruce Willis

Bruce Willis si prepara a debuttare nei teatri di Broadway, e per l'occasione ha scelto una celebre opera: Misery di Stephen King, già traposta sui grandi schermi da Rob Reiner nel 1990, in una pellicola che poi avrebbe fatto vincere l'Oscar alla mitica Kathy Bates. La storia ormai la conosciamo: Paul Sheldon, un noto scrittore, viene salvato da una tempesta di neve da una misteriosa donna che si proclama la sua fan numero 1. Peccato che questa si riveli poi una pazza scatenata che tiene l'uomo in ostaggio, obbligandolo a cambiare il finale del suo ultimo libro; in caso non dovesse accettare, pena sarà la morte.

A curare l'adattamento teatrale sarà lo sceneggiatore due volte premio Oscar William Goldman, che oltre ad aver firmato precedentemente lo script per la versione cinematografica del romanzo, nel curriculum vanta anche pellicole come Potere assoluto di Clint Eastwood, Il maratoneta di John Schlesinger e Tutti gli uomini del presidente di Alan J. Pakula. A ricoprire il ruolo della pericolosa schizzata già interpretata dalla Bates sarà invece Elizabeth Marvel, ovvero la Heather Dunbar della serie tv cult House of Cards, oltre che Rita Calhoun di Law & Order.

[Leggi anche: I 5 migliori film tratti dai romanzi di Stephen King]

Lo spettacolo verrà ufficialmente lanciato questo autunno, e avrà la regia di Will Frears, autore che dalla sua vanta una serie di celebri trasposizioni teatrali, tra cui Romeo & Giulietta per il Williamstown Theatre Festival e Sleuth per il Bay Street Theatre. Inoltre, ha anche diretto un film straight to video, Coach, con Hugh Dancy come protagonista.

Avvia la prova gratuita su MUBI

Insomma, sarà sicuramente strano vedere Bruce Willis in queste inedite vesti teatrali, in quanto ultimamente ci siamo abituati a goderne la presenza in opere decisamente più fracassone ed action, e pensiamo a Planet Terror, Die Hard o Sin City. Attualmente, l'attore sta anche girando il thriller Extraction, nuova pellicola di Steven C. Miller, che racconterà la storia di un ex agente della CIA che viene rapito da un gruppo di terroristi. Poi, il divo si sposterà in Brasile per interpretare un detective nel nuovo film firmato da Simon Brand, Captive. Infine, è già invece in fase di montaggio Rock the Kasbah di Barry Levinson, dove troveremo Willis a fianco di Bill Murray, Zooey Deschanel e Kate Hudson.

Categorie generali: 

Facebook Comments Box