Ritratto di Pierre Hombrebueno
Autore Pierre Hombrebueno :: 21 Settembre 2015

Annunciato il prossimo progetto di Bryan Singer: niente di meno che una trasposizione di "20.000 leghe sotto i mari", celebre romanzo scritto da Jules Verne nel 1870

20.000 leghe sotto i mari

Sono decisamente anni che Hollywood sta pianificando una nuova trasposizione di 20.000 leghe sotto i mari, celebre romanzo scritto da Jules Verne nel 1870 e diventato nel tempo una fonte inesauribile di adattamenti, tra cartoni animati (ricordate la rivisitazione effettuata dal giapponese Studio Gainax con Il mistero della pietra azzurra?) e pellicole. Il mito del Nautilus e del suo enigmatico Capitano Nemo, insomma, è entrato a pieno diritto nella cultura popolare.

Tra i film-maker e gli attori che negli ultimi tempi si sono succeduti nel reboot, figurano McG, David Fincher, Will Smith, Matt Damon, Brad Pitt e Channing Tatum: tutti ottimi nomi, che però, per un motivo o l'altro, hanno poi rifiutato di lavorare nel progetto.

Ora ecco finalmente arrivare l'ufficializzazione: 20.000 leghe sotto i mari ha trovato il suo regista, niente di meno che Bryan Singer, la cui ricca carriera vanta già pellicole come I soliti sospetti, L'allievo, Superman Returns, Operazine Valchiria e, ovviamente, diversi film della saga di X-Men, compreso l'imminente Apocalypse

Insomma, uno decisamente abituato ad avventure di questo genere, a lavorare sul set di grandi produzioni e ad avere un occhio perennemente puntato al box-office. Singer si dice felicissimo al riguardo, essendo 20.000 leghe sotto i mari una storia che sognava di ri-raccontare da quando era piccolo, e per festeggiare l'occasione, ha anche postato una foto della sceneggiatura sul proprio account Instagram. 

[Leggi anche: Comic-Con 2015: ecco il video del cast di "X-Men: Apocalypse"!]

In attesa di sapere ulteriori dettagli sulla lavorazione, sono ovviamente già partite le speculazioni su chi potrebbe vestire i panni del protagonista, il Capitano Nemo. Che uno degli attori inizialmente coinvolti possa fare ritorno? Che Singer intenda invece puntare ad un volto magari più giovane? Rimanete sintonizzati con noi per i prossimi aggiornamenti!

Categorie generali: 

Facebook Comments Box