Ritratto di Pierre Hombrebueno
Autore Pierre Hombrebueno :: 27 Aprile 2015

E mentre Jamie Dornan e Dakota Johnson sono ancora in trattativa, "Cinquanta sfumature di nero" ha trovato un nuovo sceneggiatore, ovvero Niall Leonard. Non uno qualunque, essendo lui il marito dell'autrice originale della trilogia, E. L. James

Cinquanta sfumature

Cambi di rotta e personale per il sequel di Cinquanta sfumature di grigio, ovvero Cinquanta sfumature di nero, secondo capitolo della saga tratta dai fortunatissimi romanzi di E. L. James. Infatti, come già sappiamo, nel seguito non ci saranno più né Sam Taylor-Johnson né Kelly Marcel, rispettivamente regista e sceneggiatrice del film originale, in quanto le due entrarono in conflitto con la James, la quale è rimasta parecchio scontenta della trasposizione, criticando fortemente anche il finale. Così, per tenersi tutto in casa, stavolta la scrittrice ha ingaggiato direttamente il marito Niall Leonard, a cui ora toccherà il compito di curare lo script dell'atteso seguito. Leonard non è comunque nuovo nell'ambiente, avendo già scritto diversi episodi delle serie britanniche Air Force One Is Down e Wire On The Blood.

Spiega il produttore Michael De Luca: “Niall è uno scrittore eccezionale con diverse esperienze alle spalle, e siamo molto fortunati che si sia unito alla squadra”. Insomma, il sequel si farà con certezza, con buona pace dei tantissimi detrattori in giro per il mondo. Ma in fondo, cosa vi aspettavate? Il primo film ha guadagnato la bellezza di oltre 500 milioni di dollari nei botteghini internazionali, diventando il titolo sulla bocca di tutti, quella pellicola pop che devi aver visto se vuoi rimanere “in” e aggiornato. Al momento, i protagonisti originali Dakota Johnson e Jamie Dornan sono comunque ancora in trattativa, a quanto pare perché vorrebbero triplicare i propri stipendi.

[Leggi anche: La regista di "Cinquanta sfumature" esce dalla trilogia: "L'autrice mi ha asciugato"]

Di sicuro, ad aver goduto dei massimi benefici portati dall'adattamento è proprio la Johnson, ora tra le attrici più richieste di Hollywood. Infatti, al momento ha già dalla sua un'infinità di film in programma: Chloe and Theo di Ezna Sands (con Mira Sorvino), Black Mass di Scott Cooper (con Johnny Depp, Benedict Cumberbatch e Sienna Miller), A Bigger Splash di Luca Guadagnino (con Ralph Fiennes e Tilda Swinton) e How To Be Single di Christian Ditter (con Dan Stevens, Lily Collins e Rebel Wilson). 

Categorie generali: 

Facebook Comments Box