Ritratto di Pierre Hombrebueno
Autore Pierre Hombrebueno :: 11 Febbraio 2015

Partiranno in Marzo le riprese del nuovo film di James Franco, "In Dubious Battle", tratto dal romanzo "La battaglia" di Steinbeck. Ricchissimo il cast: oltre a Franco stesso, ci saranno Bryan Cranston, Robert Duvall, Ed Harris, Selena Gomez e altri

James Franco

Riuscire a stare ai passi dei nuovi progetti di James Franco è assai difficile, essendo l'attore / regista così attivo e multitasker. Ora, l'ultima notizia è che a Marzo inizierà a girare una nuova pellicola, In Dubious Battle, dove lo vedremo sia davanti che dietro la macchina da presa. Il cast è a dir poco stellare: avremo Bryan Cranston, reduce dal successo mondiale della serie tv Breaking Bad e del kolossal Godzilla; la giovane Selena Gomez, che con Franco ha già precedentemente condiviso il set in Spring Breakers di Harmony Korine; il leggendario Robert Duvall, vincitore dell'Oscar per Un tenero ringraziamento e quest'anno nuovamente nominato per The Judge; Ed Harris, anche lui forte di ben quattro candidature agli Academy Awards nel corso della sua intensa carriera; Vincent D'Onofrio, che prossimamente vedremo in Jurassic World e nella serie tv Daredevil; e addirittura il comico Danny McBride, avvistato l'anno scorso nello spassosissimo Facciamola Finita.

Avvia la prova gratuita su MUBI

Il film è tratto da La battaglia, romanzo del 1936 scritto dal premio Pulitzer John Steinbeck. Protagonista era uno sciopero dei lavoratori organizzato da un Partito il cui nome non viene mai menzionato. Un'opera dai risvolti sociali e politici quindi, capace di tirare in causa sia i capitalisti che i comunisti, entrambi intenti a perseguire i propri piani sfruttando la massa di scioperanti per portarla a proprio favore. 

A produrre la pellicola non è solo la Rabbit Bandini Production di James Franco e la That's Hollywood Pictures, ma anche la Ambi Pictures, gestita dagli italiani Andrea Iervolino e Monika Bacardi, sempre più intenzionati a tuffarsi nella realizzazione di film internazionali dopo il battesimo di fuoco avvenuto con The Humbling (di Barry Levinson con Al Pacino e Greta Gerwig), passato allo scorso Festival di Venezia.

[Leggi anche: James Franco gira "Zeroville" durante il Festival di Venezia]

Dichiara Iervolino: “Sono davvero ispirato dal lavoro di James, e non vedo l’ora di lavorare con lui in questo progetto ricco di artisti notevoli. Questo film sarà un incredibile ritratto del conflitto e della violenza e sarà portato alla vita da un cast così talentuoso da farci credere di star già creando un classico”. Entusiasta anche la Bacardi: “James è un talento incredibile e versatile, un attore straordinario e un regista sorprendente. Un  cast di prim’ordine di questo tipo racconterà sul grande schermo una storia potente che immaginiamo diventerà un capolavoro che il pubblico di tutto il mondo saprà apprezzare”.

Categorie generali: 

Facebook Comments Box