Ritratto di Redazione
Autore Redazione :: 20 Ottobre 2015

Tra spettacolarità, commozione e un pelo di nostalgia, ecco il trailer finale e definitivo di "Star Wars: Il risveglio della forza", attesissima pellicola di J. J. Abrams che in Italia arriverà il 16 dicembre

Star Wars

Notte in bianco per tutti i fan di Star Wars che hanno atteso trepidanti il trailer finale e definitivo de Il risveglio della forza, arrivato durante la partita Giant vs Eagles su ESPN e poi diffuso sui vari social e canali online. Le occhiaie, ovviamente, sono state ripagate da uno spettacolare filmato che ha catapultato l'hype oltre le stelle. Ecco uno sguardo più ravvicinato al giovane Finn di John Boyega, ragazzo in cerca di un suo perché esistenziale, affiancato per l'occasione dalla Rey di Daisy Ridley, donna combattiva come forse non si è mai vista nella saga creata da George Lucas nel lontano 1977. I due finiranno sull'astronave di Han Solo e Chewbacca, pronti per una sfavillante avventura nella galassia lontana lontana.

Contemporaneamente, abbiamo poi quel cattivone di Kylo Ren (Adam Driver) che giura di seguire le medesime orme di Darth Vader, magari servendosi dell'esercito guidato dalla misteriosa Captain Phasma di Gwendoline Christie. E mentre la Principessa Leila piange, la domanda che si saranno chiesti tutti i cinefili è: Luke Skywalker dov'è? Come già nel poster, infatti, Mark Hamill parrebbe totalmente assente, ma è anche chiaro che J. J. Abrams intenda lasciarci diverse eccitanti sorprese pronte per esser godute solamente sul grande schermo, senza la corruzione di spoiler e anticipazioni. 

[Leggi anche: In che modo la saga di "Star Wars" ha contribuito al declino del cinema americano]

Che dire, appuntamento al 16 dicembre per il suo arrivo in Italia. Attenzione però, che le prevendite dei biglietti stanno letteralmente facendo esplodere i botteghini internazionali. Già ieri diverse sale italiane erano sulla via del sold out al primo giorno, mentre in Gran Bretagna sono addirittura crashati diversi siti di multiplex per via dell'allucinante affluenza online. Insomma, a quasi 40 anni di distanza, la Star Wars Mania parrebbe veramente al culmine della propria celebrazione. Noi attendiamo trepidanti, e speriamo proprio che l'Episodio VII non deluda le infiammanti aspettative. 

Categorie generali: 

Facebook Comments Box