Ritratto di Marco Rovaris
Autore Marco Rovaris :: 7 Maggio 2014

L'attore, impegnato anche nella pre-produzione di London Has Fallen, lascia il remake di Point Break in circostanze non chiare. L'originale, del 1991, è uno dei migliori prodotti del genere poliziesco

Gerard Butler e il remake di Point Break

Il remake di Point Break - Punto di rottura, prodotto da Alcon, incappa in un imprevisto che rischia di ritardarne l'inizio delle riperese: Gerard Butler esce definitivamente dal progetto, confermando voci che già si rincorrevano da qualche giorno. L'attore, attuale icona dei film d'azione, avrebbe dovuto interpretare Bodhi, che, nell'originale del 1991, aveva il volto di Patrick Swayze, in una delle sue intepretazioni più convincenti.

Point Break, che annovera nel cast Luke Bracey e Ray Winstone, dovrebbe battere il primo ciak a giugno. Il motivo dell'uscita di Butler dal progetto non è noto, ma si ipotizza una sovrapposizione complicata con le riprese del sequel di Attacco al potere (Olympus Has Fallen), London Has Fallen, nel quale l'attore torna a vestire i panni dell'agente segreto. Altri parlano invece di divergenze artistiche.

Ericson Core è il regista designato per riportare sul grande schermo la vicenda di un agente dell'FBI infiltrato in una banda di criminali che si lascia coinvolgere troppo nel mondo del surf e dalla mentalità del leader. Broderick Johnson e Andrew Kosove di Alcon si occupano della produzione, con il supporto di John Baldecchi, Chris Taylor e Kurt Wimmer.

Categorie generali: 

Facebook Comments Box