Ritratto di Erika Favaro
Autore Erika Favaro :: 13 Gennaio 2016

Il regista spagnolo è tornato a raccontare storie di donne nel film interpretato da Adriana Ugarte ed Emma Suárez

Julieta

Pedro Almodóvar ha abbandonato i toni colorati della commedia grottesca che faceva occhiolino agli anni ottanta con i quali ci aveva lasciato ne Gli amanti passeggeri, il suo ultimo film del 2013. Lo si può dire con abbastanza sicurezza avendo guardato il primo teaser di Julieta, il suo prossimo lavoro la cui uscita è prevista per l’aprile del 2016.

E così il maestro spagnolo ritorna al ritratto di donna come solo lui sa fare, raccontando la storia di una donna che matura e invecchia nel corso di trent’anni, dal 1985 al 2015. Le protagoniste sono Adriana Ugarte ed Emma Suárez, due attrici che interpreteranno lo stesso personaggio nel corso del tempo. La prima, ha già lavorato in diversi film per il cinema e ha recitato nella serie tv Il tempo del coraggio e dell’amore.

È spagnola, di Madrid e lo si capisce subito nelle prime immagini di Julieta in cui la vediamo con i capelli tinti di biondo e con le sopracciglia e gli occhi color nocciola. Anche per Emma Suárez è la prima esperienza con il regista di Tutto su mia madre, ma è proprio in questo film che ci sarà il ritorno di una delle tante muse di Almodóvar, Rossy de Palma, presente  in molti suoi film del primo periodo come Donne sull'orlo di una crisi di nervi  e Kika un corpo in prestito.

Il titolo originale doveva essere Silencio, elemento narrativo che ha esplicitamente a che fare con il passato – ancora misterioso – della protagonista, ma nel novembre 2015 Almodóvar ha dichiarato di aver cambiato nome al film proprio per evitare confusione con Silence, il nuovo film di Martin Scorsese la cui uscita è prevista sempre per l’aprile di quest’anno.

[Leggi anche: Almodóvar parla del suo nuovo film, "Silencio"]

Il regista in questo caso è accreditato anche come sceneggiatore e produttore, sarà una gioia rivederlo alle prese con tutti gli aspetti complicati, tragici e allo stesso comici del carattere di una donna, creatura che Almodóvar ha (quasi) sempre saputo raccontare con forza e originalità. 

Categorie generali: 

Facebook Comments Box