Ritratto di Pierre Hombrebueno
Autore Pierre Hombrebueno :: 28 Novembre 2014

Interpellato dalla rivista Empire, James Cameron ha rivelato nuovi dettagli sui sequel di Avatar, in primis riguardo il lavoro compiuto con gli altri sceneggiatori

Avatar

“Posso dire una cosa sui sequel di Avatar. Saranno cazzuti. Vi cagherete addosso con la bocca spalancata”. Così ha rivelato James Cameron sulle pagine della rivista inglese Empire, usando uno slang che sembra provenire più da un testo hip hop piuttosto che dalla dichiarazione di uno dei cineasti più importanti del mondo, autore dei record e con un invidiabilissimo curriculum che comprende pellicole come Titanic, Terminator e The Abyss.

Come ormai sappiamo, Avatar avrà ben 3 sequel, attualmente in fase di sceneggiatura. L'autore non ha lasciato trapelare nessun dettaglio aggiuntivo sulla storia, se non che i fan saranno nuovamente trasportati nel suggestivo mondo di Pandora. Il lavoro, comunque, è decisamente duro e meticoloso, tra estenuanti briefing e ripassi generali. Con lui ci sono Rick Jaffa / Amanda Silver (Apes Revolution, L'alba del pianeta delle scimmie), Josh Friedman (La guerra dei mondi, Black Dahlia) e Shane Salerno (Armageddon): insomma, degli autentici esperti in avventurosi racconti fantascientifici, nonché grandi successi al botteghino. Difficile fallire con una squadra così, a meno che il periodo troppo lungo di preparazione non abbia fuso i cervelli degli scrittori fulminando la loro lucidità.

[Leggi anche: Come James Cameron ha salvato il padre di Guillermo Del Toro da dei rapitori messicani]

“Ci siamo incontrati per 7 mesi controllando ogni singola scena di ogni film – rivela Cameron – Non ho assegnato a ciascun scrittore il proprio film fino all'ultimo giorno, perché se no sapevo che avrebbero perso l'attenzione verso le altre pellicole”. Ricordiamo che Avatar 2 uscirà nel Novembre del 2016, il 3 nel 2017 e il 4 nel 2018, annunciandosi dunque come nuovo appuntamento seriale imperdibile per tutti i cinefili del globo. Nel cast ci saranno nuovamente Sam Worthington, Zoe Saldana e Stephen Lang, alle prese con il progetto di una vita, di quelli che segnano per sempre la carriera di un attore. Il primo Avatar, uscito nel 2009, ha guadagnato la bellezza di 3 miliardi di dollari ai box office mondiali, piazzandosi in cima alla classifica dei film più visti di sempre e lanciando definitivamente il 3D come nuovo trend commerciale di Hollywood. I sequel riusciranno ad eguagliarne il successo? Lo scopriremo tra un paio di anni.

Categorie generali: 

Facebook Comments Box