Ritratto di Pierre Hombrebueno
Autore Pierre Hombrebueno :: 31 Ottobre 2016

Generi che ritornano in voga, stavolta direttamente dal Giappone, che parrebbe essere nuovamente in pieno rilancio del Roman Porno, filone di pellicole softcore che tanto successo ebbe tra gli anni '70 e '80

Wet Woman in the Wind

Generi che ritornano in voga, stavolta direttamente dal Giappone, che parrebbe essere nuovamente in pieno rilancio del Roman Porno, filone di pellicole softcore che tanto successo ebbe tra gli anni '70 e '80.

A curare il revival è la casa di produzione Nikkatsu, che ha coinvolto diversi cineasti di successo per realizzare delle pellicole di genere caratterizzate da sesso e low budget, e pensiamo a Wet Woman in the Wind di Akihito Shiota, che dopo la sua anteprima allo scorso Festival di Locarno, è poi stato presentato in altri 7 eventi. Ad aggiungersi, tra gli altri, Antiporno di Sion Sono, recentemente passato al Festival di Sitges, e Aroused by Gmynopedies di Isao Yukisada, invitato a Busan e Hong Kong.

Ha detto a proposito Mami Furukawa della Nikkatsu: “Non sappiamo ancora come saranno accolti nelle sale. Ne distribuiremo uno al mese a partire da Aroused a novembre”. Che qualcuno di questi titoli possa giungere anche in Italia? Confidiamo nel Festival di Torino!

Categorie generali: 

Facebook Comments Box