Ritratto di Silvia Ricciardi
Autore Silvia Ricciardi :: 5 Giugno 2015

A dirigere "Aquaman" sarà James Wan, questo è quanto annunciato dalla Warner Bros. Programmato per uscire nel 2018, il film vedrà nei panni del supereroe l’attore Jason Momoa, che interpreterà tale ruolo anche in "Batman v Superman: Dawn of Justice"

Aquaman

A dirigere Aquaman è stato chiamato James Wan, questo è quanto annunciato dalla Warner Bros. Programmato per uscire nel 2018, Aquaman vedrà nei panni del supereroe omonimo l’attore Jason Momoa, che interpreterà tale ruolo anche in Batman v Superman: Dawn of Justice, che uscirà prossimamente nelle sale cinematografiche.

Ormai è comunicazione ufficiale: il personaggio Aquaman sarà il protagonista di uno spin-off a lui interamente dedicato e la regia è stata affidata a James Wan. Il presidente della sezione Creative Development and Worldwide Production della Warner Bros., che risponde al nome di Greg Silverman, ha dato comunicazione della scelta del regista affermando di essere felice e al contempo fortunato di poter lavorare con James Wan, con il quale la Warner Bros. già aveva avuto modo in intessere rapporti, prima con The Conjuring e poi con il sequel dello stesso, The Conjuring 2. Non solo il presidente Greg Silverman si dice entusiasta della nuova collaborazione, ma ci tiene a sottolineare che i precedenti lavori di James Wan fungono da garanzia in quanto testimoniano la capacità e la sensibilità del regista di lavorare al meglio su qualunque tipo di progetto, colorando il tutto con preziose note personali.

Non solo in qualità di regista, James Wan parteciperà come supervisore della sceneggiatura, affidata alle abili mani di Kurt Johnstad, sceneggiatore di 300 e 300 – L’alba di un Impero. Il film, incentrato sulla figura del supereroe interpretato da Jason Momoa, vede al reparto produttivo i nomi di  Charles Roven, Deborah Snyder e Zack Snyder.

Una prima trama, che la stessa Warner Bros. ha reso di dominio pubblico, segue Aquaman, il re dei Sette Mari, riluttante regnante di Atlantide che, intrappolato tra un mondo in superficie che costantemente devasta e cerca di assumere il controllo dei mari e le perenni rivolte degli abitanti di Atlantide, si ritrova a proteggere il globo intero.

Categorie generali: 

Facebook Comments Box