Ritratto di Pierre Hombrebueno
Autore Pierre Hombrebueno :: 22 Giugno 2015

Il mondo seriale non conosce pause, e nei prossimi mesi promette grande eccitazione con l'arrivo di nuove opere che di certo catalizzeranno gli spettatori di tutto il mondo, dallo sci-fi "Westworld" all'horror zombesco "Fear the Walking Dead"

Fear the Walking Dead

Che stiamo attraversando una vera e propria golden age delle serie televisive è sotto gli occhi di tutti: sbucano fuori come funghi ipnotizzando gli spettatori di tutto il mondo, che probabilmente hanno dovuto rinunciare a parte della propria vita sociale per rimanere incollati alla tv. Così, poco importa se siete ancora shockati dal finale di Game of Thrones: radunate i cuori, stirate gli occhi, e preparatevi per le nuove serie in arrivo nei prossimi mesi. 

Gli amanti della fantascienza potranno ad esempio godersi Westworld della HBO, il cui cast basterebbe da solo a radunare uno stuolo di fan: Anthony Hopkins, James Marsden, Evan Rachel Wood, Ed Harris, Jeffrey Wright, Thandie Newton e Miranda Otto. A dirigere, Jonathan Nolan, fratello del più celebre Christopher nonché sceneggiatore di molte sue pellicole, da Interstellar a Il cavaliere oscuro. Sci-fi è poi anche Minority Report, trasposizione dell'omonimo film di Steven Spielberg che verrà trasmessa da Fox in autunno. L'imperatore del cinema hollywoodiano rimane come produttore esecutivo, sostituito in regia da Mark Mylod, che nel mondo seriale ha già diretto alcuni episodi di Game of Thrones, Shameless ed Entourage.

Immergendoci nel thriller, ecco invece Scream Queens, nuova serie antologica a cura di Ryan Murphy e Brad Falchuk, i geni responsabili di American Horror Story. Da urlo la squadra d'interpreti, che comprende Emma Roberts, Jamie Lee Curtis, Lea Michele e Abigail Breslin, qui in uno spassoso suspense che sulla carta pare ricordare molto Scream, slasher mozzafiato firmato Wes Craven. Atmosfere da brivido anche per un'altra creazione del duo Murphy / Falchuk, ovvero American Crime Story, che invece sarà interpretato da Cuba Gooding Jr., Sarah Paulson, e addirittura John Travolta. 

Andando in territori ancora più nocturniani, impossibile non citare Ash vs. The Evil Dead, che vede il ritorno di Bruce Campbell nei panni del mitico Ash, personaggio che abbiamo amato in pellicole come La casa e L'armata delle tenebre. A dirigere l'episodio pilota, Sam Raimi in persona! Si tengano poi liberi i fan di Walking Dead, cult zombesco di cui arriverà presto lo spin-off Fear the Walking Dead, che dovrebbe mostrare i medesimi scenari apocalittici della serie originale ma da un punto di vista più immerso nei primi giorni di contagio. 

[Leggi anche: Arriva lo spin-off "Fear the Walking Dead": scopriamo le diversità rispetto all'originale]

Infine, tralasciando momentaneamente i revival di Twin Peaks ed X-Files di cui abbiamo già parlato ampiamente fra queste pagine, viriamo ora nella commedia con quel simpaticone di Jack Black, pronto a farci schiantare dalle risate in The Brink, il cui primo episodio (in onda su HBO il 21 giugno) è stato diretto da Jay Roach, regista di Ti presento i miei e Austin Powers. Al centro delle vicende, una crisi geopolitica in Pakistan, la quale vedrà in azione un gruppo di mediatori che comprende proprio Black, per l'occasione affiancato da Tim Robbins.

Tag: 

Categorie generali: 

Facebook Comments Box