Ritratto di Pierre Hombrebueno
Autore Pierre Hombrebueno :: 11 Luglio 2015

Ecco i nuovi teaser più trailer di "Fear the Walking Dead", spin-off della serie zombesca più celebre del panorama televisivo. Pochissimi secondi per i due brevi teaser, più elaborato e avvincente il trailer

Fear the Walking Dead

Alimentando le attese dei fan, sono stati messi in onda dei nuovi teaser trailer di Fear the Walking Dead, spin-off della serie zombesca più celebre del panorama televisivo. Ora, va bene che “To tease” significa anche “Prendere in giro”, ma gli spot mostratoci durano proprio un battito di ciglia, durante il quale riusciamo a intravedere ben poco. Ecco un paio di esempi che vi proponiamo: nel primo, una donna sta portando via la spesa dalla macchina, quando un morto vivente appare riflesso sul vetro; nel secondo, siamo invece in uno skatepark, e dello zombi è mostrato solo il piede. Poi, ovviamente, la tagline per entrambi: Fear Begins Here, ovvero La paura inizia da qui, seguito dall'annuncio della serie il cui primo episodio è previsto in agosto.

 

 

 

Ben più avvincente il trailer che lascia presagire una serie di problemi per la nuova comunità che avevamo lasciato nella stagione 5. In gran forma appaiono tutti i principali protagonisti ed anche i personaggi appena conosciuti soltanto nella quinta stagione sembra possano rivestire un ruolo di grande importanza nella lotta agli zombi.

Già sappiamo che Fear racconterà la medesima apocalisse horror di Walking Dead, ma da un altro punto di vista. Se infatti nella serie originale abbiamo visto il protagonista Rick andare in coma per poi svegliarsi con le strade già deserte, qui avremo invece più informazioni sulle origini dell'epidemia e il suo iniziale effetto sulla popolazione.

Nel cast, una nuova galleria di attori composta, tra gli altri, da Kim Dickens, Cliff Curtis, Frank Dillane, Alycia Debnam-Carey, Elizabeth Rodriguez, Mercedes Mason e Ruben Blades. I primi tre episodi vanteranno invece la regia di David Davidson, la cui carriera televisiva comprende diverse escursioni in altrettanti noti prodotti come Community, The Followng, Masters of Sex, Treme, Suits, EntourageTrue Blood, Fringe e Friday Night Lights. All'inizio degli anni '90, inoltre, ha anche vinto l'Oscar e la Palma d'oro per il cortometraggio The Lunch Date

[Leggi anche: Le nuove serie tv più attese dei prossimi mesi, da "Westworld" a "Fear the Walking Dead"]

Dunque, non rimane che attendere di vedere finalmente questa nuova opera targata AMC, emittente già responsabile di Man Men, Breaking Bad e Better Call Saul. Fear the Walking Dead saprà distanziarsi dal suo predecessore, o si dimostrerà semplicemente una copia carbone? Nel secondo caso, sarebbe senz'altro una noia per chiunque conosca già le dinamiche di Walking Dead a memoria. Evidentemente però, la produzione crede veramente molto nel successo dello spin-off, tanto da averne già ordinato ben due stagioni. 

Categorie generali: 

Facebook Comments Box