Abbonamento Annuale Completo al canale di informazione libera

Ritratto di Redazione
Autore Redazione :: 10 Novembre 2016

Apple conferma il suo interesse per le nuove tecnologie sulla realtà virtuale depositando il primo brevetto che può essere applicato ad iPhone

Realtà Virtuale Aumentata

Apple conferma il suo interesse per le nuove tecnologie sulla realtà virtuale depositando il primo brevetto presso lo U.S. Patent & Trademark Office che può essere applicato ad iPhone, ma anche a molti altri dispositivi non solo Apple. A quanto pare questo software riguarda la costruzione di mappe per orientarsi nello spazio. Potrebbe essere applicata alla fotocamera dell'iPhone, ma anche essere implementata nelle automobili senza conducente. Ed opererebbe grazie a giroscopio, accelerometro, bussola e GPS già presenti in tutti gli smartphone.

In pratica il software costruisce istantaneamente una mappa 3D sulla quale poi apparirebbero tutte le informazioni disponibili. Quindi non soltanto oggetti, ma anche eventuali informazioni sull'ambiente. Una delle potenziali applicazioni riguarda il settore dei trasporti. Nel caso delle automobili senza conducente, potrebbero essere inseriti eventuali pericoli per la guida. Ciò permetterebbe ai nuovi veicoli di viaggiare in totale sicurezza. Sarebbe davvero una rivoluzione nel campo dei trasporti privati!

Fonte: Apple Insider

Categorie generali: 

Facebook Comments Box

Per condividere o scaricare questo video: TV Animalista