Ritratto di Silvia Ricciardi
Autore Silvia Ricciardi :: 12 Luglio 2015

La Create Advertising Group presenta il suo settore di specializzazione Create VR ed il progetto “Can You Walk The Walk”, che si collega al film "The Walk" di Robert Zemeckis, presto nelle sale cinematografiche mondiali

The Walk

Il primo esperimento di realtà aumentata proposta dalla Create Advertising Group si concretizzerà con l’arrivo del nuovo film diretto dal premio Oscar Robert Zemeckis dal titolo The Walk.

La Create Advertising Group è l’agenzia creativa che vuole ardentemente entrare nella realtà virtuale, che rappresenta uno dei rami in cui il mercato dell’intrattenimento si sta sviluppando maggiormente. La Create Advertising Group si sta muovendo in tal senso lanciando sul mercato il suo nuovo reparto, la Create VR.

Annunciata il 7 luglio da David Stern, il fondatore nonché proprietario della Create Advertising Group, e da Jonathan Gitlin, la sezione Create VR sta programmando il progetto con il quale debutterà, ossia il progetto chiamato “Can You Walk The Walk”, che si collega al film The Walk di Robert Zemeckis, presto nelle sale cinematografiche mondiali.

La Sony Pictures ha recentemente comunicato alla stampa internazionale che l’uscita del lungometraggio The Walk è prevista nelle sale cinematografiche americane per il prossimo 9 ottobre, ma il film verrà proiettato in anteprima nelle sale IMAX circa dieci giorni prima, il 30 settembre. Non solo, il film aprirà anche il New York Film Festival il prossimo 25 settembre.

Narrante la vera storia di Philippe Petit, la pellicola racconta dell’incredibile impresa compiuta dal funambolo francese il 7 agosto 1974, quando percorse la distanza che separava le Torri Gemelle del World Trade Center su un cavo d’acciaio senza alcuna protezione. Il film rappresenta l’adattamento cinematografico del libro Toccare le nuvole fra le Twin Towers. I miei ricordi di funambolo, scritto da Petit nel 2002. Nel cast del film troviamo Joseph Gordon-Levitt, Ben Kingsley, Charlotte Le Bon, James Badge Dale, Ben Schwartz e Steve Valentine. 

Categorie generali: 

Facebook Comments Box