Ritratto di Pierre Hombrebueno
Autore Pierre Hombrebueno :: 17 Dicembre 2014

Festa di lancio durante un evento di gala per l'Alexa 65, sofisticatissima nuova camera a risoluzione 6K della ARRI. Entusiasti i direttori della fotografia presenti, in primis il Greg Fraser di "Zero Dark Thirty" e "Foxcatcher"

Alexa 65

Festa di lancio per la sofisticatissima camera Alexa 65, nuovo modello ARRI che vanterà una stupefacente risoluzione a 6K. In attesa del suo arrivo sui set cinematografici previsto in Gennaio, diversi direttori della fotografia, tra i più rinomati del panorama mondiale, hanno avuto l'opportunità di osservare il gioiello da più vicino, in modo da goderne ogni funzione. Entusiasta Bill Taylor, veterano degli effetti visivi e direttore della fotografia già precedentemente al lavoro su pellicole come Blade Runner, The Bourne Identity e Una settimana da Dio. “Immagini belle e spettacolari – ha dichiarato – le migliori immagini che abbia mai visto da un proiettore 4K. È una camera favolosa”.

Presente all'evento anche Greg Fraser, direttore della fotografia di Foxcatcher e Zero Dark Thirty, il quale ha mostrato dei filmati girati con l'Alexa 65 durante l'evento di gala. Il tecnico ha inoltre dichiarato di voler assolutamente usare la camera per uno dei suoi prossimi film, e si dia il caso che tra questi ci possa addirittura essere un episodio di Star Wars. Tra gli altri maghi della luce che si sono messi in fila per provare la nuova modernissima strumentazione, possiamo ricordare Matty Libatique (Iron Man, Il cigno nero), Nancy Schreiber (The Nines, Amici & Vicini) ed Amy Vincent (Hustle & Flow, Black Snake Moan), così come diversi rappresentanti delle più importanti compagnie di post-produzione a Hollywood, tra cui Deluxe, Fotokem, Light Iron e Technicolor .

[Leggi anche: Come diventare direttore della fotografia: 10 regole per illuminare un set]

Eppure, per usare l'Alexa 65 diverse produzioni dovranno attendere ancora un po', in quanto per ora ce ne sono solamente 5 esemplari in tutto il mondo. Precedenti modelli Alexa non hanno mancato di soddisfare i migliori direttori della fotografia del panorama, basti pensare all'Emmanuel Lubezki di Birdman o al Roger Deakins di Unbroken, entrambi in pole position tra i favoriti ai prossimi Oscar. Insomma, con dei sostenitori così tosti, sarà difficile che questo nuovo modello non invada presto i più rinomati set hollywoodiani. Volete comprarne uno? Impossibile, a parte il prezzo, il prodotto sarà disponibile solamente a noleggio tramite la Arri Rental. 

Categorie generali: 

Facebook Comments Box