Ritratto di Andrea Galassi
Autore Andrea Galassi :: 19 Settembre 2014

Nikon D750 è una nuova fotocamera reflex digitale a pieno formato con sensore FX da 24,3 MP, dotata di funzioni per attenuare disturbo casuale, distorsione effetto flicker, falsi colori ed effetto moiré per riprese cinematografiche di alto livello

Nikon D750 è la nuova fotocamera reflex digitale a pieno formato (full-frame) presentata dal produttore nipponico presso gli spazi del Koelnmesse di Colonia, Germania, che ospiteranno sino a domenica prossima la 33esima edizione del photokina, la più importante fiera internazionale della fotografia e dell’imaging.

Veloce, versatile, agile e in grado di assicurare riprese cinematografiche di alto livello con riduzione del disturbo casuale, della distorsione, degli effetti flicker e moiré e dei falsi colori. Promesse che andranno verificate sul campo dopo che Nikon D750 avrà raggiunto lo scaffale. Il debutto sul mercato è previsto per gli inizi di ottobre. Il prezzo di listino per il corpo macchina dovrebbe attestarsi sui 2.300 dollari circa.

Le capacità di Nikon D750 di ridurre i pixel illuminati disposti casualmente, la distorsione e lo sfarfallio della luce muovono dalla funzione di riduzione disturbo 3D e dovrebbero essere evidenti quando si effettuano riprese a sensibilità elevate.

Con l’espressione falsi colori si intendono quei colori riprodotti nelle immagini digitali che differiscono dai colori reali del soggetto quando la luce proveniente da un oggetto non viene registrata su tutti i sensori colore RGB.

L’effetto moiré, già trattato con riferimento a Nikon D810, produce invece un modello ondulato dall’aspetto strano, che non esiste nel soggetto e si verifica nelle immagini e nei video acquisiti da dispositivi digitali a causa dell’interferenza tra il modello nel soggetto e il modello regolare dei pixel sul sensore di immagine. 

Tale interferenza genera un terzo modello, definito appunto effetto moiré, più comune nelle immagini con modello ad alto contrasto e molto dettagliate, quali tessuti, capelli sottili, fitte linee verticali di elementi architettonici.

Nikon D750 è dotata di funzioni proprietarie D-Movie progettate per garantire video di qualità professionale in più formati e registrare filmati Full HD 1080p a framerate di 50p e 60p, spiega il produttore. Un menu Filmato dedicato semplifica l’utilizza permettendo l’accesso a tutte le impostazioni da un’unica posizione, aggiunge la casa nipponica.

Oltre al controllo del diaframma motorizzato, possibile anche durante la registrazione, la fotocamera dispone di un’uscita HDMI senza compressione e offre l’acquisizione simultanea di sequenze a piena risoluzione a bordo o su registratore esterno.

Nikon D750 permette inoltre di configurare le impostazioni ISO con le quali operare scegliendo tra ISO 100 fino all’equivalente ISO 51.200 oppure fissare il massimo intervallo di sensibilità automatica durante la ripresa in modo M, prosegue il produttore.

 

 

La visualizzazione alte-luci appare sul monitor della fotocamera nel punto in cui le stesse generano sovraesposizione. La macchina integra un sistema di controllo audio di livello superiore che promette di migliorare la registrazione del suono e offrire maggiore flessibilità complessiva. Un microfono stereo e un’uscita audio consentono infatti di regolare i livelli dell’audio in isolamento prima e durante la registrazione. È altresì possibile selezionare l’intervallo di frequenze (esteso/voce) e impostare il filtro di attenuazione del vento quando si effettua una registrazione con il microfono incorporato.

Nikon D750, le funzioni principali

  • Nuovo sensore in formato FX da 24,3 MP: offre uno straordinario dettaglio dell'immagine e un'eccellente flessibilità di ritaglio “crop” anche on-camera
  • Eccezionale sensibilità alla luce: l'intervallo di sensibilità ISO 100-12.800 è estendibile fino a 50–51.200 (equivalente)
  • Prestazioni AF professionali: sistema AF a 51 punti Multi-CAM 3500FX configurabile con impostazioni di copertura a 9, 21 e 51 punti e con una sensibilità ridotta fino a -3 EV (ISO 100, 20°C)
  • Modo area AF a gruppo: veloce acquisizione e migliore isolamento dello sfondo anche in condizioni di illuminazione difficili
  • Solido monitor basculante: bascula e si inclina aumentando l'angolo di visione fino a 75° o 90°
  • Wi-Fi incorporato: per upload tramite smartphone o tablet compatibili
  • Velocità di scatto in sequenza fino a 6,5 fps: immagini a piena risoluzione fino a 6,5 fps senza compromessi, sia in formato FX sia in formato DX
  • D-Movie multi-area: filmati Full HD (1080p) in formato FX e DX a 50p/60p. È possibile accedere a valori di sensibilità da ISO 100 fino a ISO 51.200 (equivalente) durante le riprese nonché controllare il tempo di posa, l'apertura del diaframma e i livelli audio. Un menu Filmato dedicato racchiude tutte le impostazioni in un'unica posizione
  • EXPEED 4: ottimizza le prestazioni complessive della fotocamera per ottenere risultati straordinari
  • Picture Control 2.0: facile post-produzione con l'impostazione “Flat” (Uniforme) per la massima gamma dinamica; regolazione fine dei dettagli con l'impostazione Chiarezza
  • Monitor regolabile a colori: monitor LCD RGBW da 8,0 cm (3,2 pollici), 1229 k punti, antiriflesso. Permette la massima flessibilità di regolazione per il bilanciamento dei colori e la luminosità
  • Progettazione volta anche al risparmio energetico: riprese prolungate con un'unica carica della batteria EN-EL15
  • Portabilità a pieno formato: eccellente ergonomia abbinata a un corpo macchina leggero dotato di monoscocca in grado di resistere anche a condizioni climatiche critiche per assicurare tutta la libertà espressiva del pieno formato
  • Modi creativi: HDR (High Dynamic Range), funzioni Fotografie e Video Time-Lapse integrate nella fotocamera, modi Effetti speciali e Scene nonché riprese in sequenza illimitate
  • Supporti di memorizzazione: due slot card SD per garantire la migliore esperienza di ripresa. Entrambi gli slot card sono compatibili con le card SDXC e UHS-I a elevata capacità.
  • Controllo a distanza: è possibile controllare le riprese effettuate in modalità wireless, utilizzando il ricetrasmettitore wireless WR-R10 e il trasmettitore wireless WR-T10 oppure controllando le impostazioni della fotocamera con il Wireless Remote Controller Nikon WR-1. Per eseguire la connessione alla rete Ethernet o LAN wireless, è previsto il trasmettitore dati UT-1 opzionale insieme al trasmettitore wireless WT-5

Categorie generali: 

Facebook Comments Box