Ritratto di Redazione
Autore Redazione :: 22 Marzo 2018

Sony presenta XVS-9000, uno switcher di produzione live di punta che migliora l'offerta della serie XVS. L'ampliamento della serie XVS introdurrà anche nuove funzionalità IP e 12G-SDI in 4K

Sony XVS-9000

Sony annuncia oggi il lancio del suo nuovo switcher di produzione live, XVS-9000, progettato per soddisfare le esigenze di produzione avanzata 4K e HD in vista dell'aumento di contenuti HDR (High Dynamic Range). Il modello XVS-9000 offre fino a 80 ingressi e 40 uscite in 4K e fino a 160 ingressi e 80 uscite in HD* adottando le più recenti interfacce sia per IP (SMPTE ST 2110) sia per 12G-SDI in 4K, oltre a un sistema ibrido di entrambi, per i grandi eventi sportivi e di intrattenimento. 

*Il numero di ingressi/uscite varia a seconda dell'interfaccia.

Sony continua a offrire workflow efficienti e flessibili tramite il proprio sistema di produzione IP Live e ha potenziato l'interoperabilità IP Live in modo da supportare due dei principali standard di settore: SMPTE ST 2110 per la trasmissione multimediale su IP e AMWA NMOS Device Discovery per il rilevamento dei dispositivi. Una parte fondamentale della strategia Sony riguarda l'impegno nel fornire soluzioni completamente interoperabili pronte per l'implementazione. Sony offre inoltre nuove interfacce 12G-SDI per garantire maggiori possibilità di scelta ai propri clienti.

L’XVS-9000 offre flessibilità e operatività per la gestione di sorgenti video live 4K grazie a un processore di capacità superiore con tecnologia di elaborazione del segnale video evoluta. Esso eredita inoltre funzionalità e operatività consolidate dell'attuale serie XVS, tra cui il famoso funzionamento tramite il Pannello ICP-X7000 dal design modulare, con display OLED.

È possibile installare fino a quattro schede DME 4K/HD all'avanguardia su uno switcher XVS-9000, consentendo di configurare fino a 4 canali DME 3D 4K per la produzione live 4K con numerosi effetti video.

Le nuove schede DME 4K/HD sono compatibili con tutta la serie XVS; sull'attuale XVS-8000 possono essere configurati 2 canali DME 4K.

L’XVS-9000 dispone della funzionalità di condivisione delle risorse, ereditata dalla serie XVS, che consente agli utenti di assegnare contemporaneamente le risorse di una singola unità di elaborazione, ad es. ingressi/uscite ed effetti mix, a diverse produzioni di programmi. In pratica, è come avere più switcher che consentono la configurazione di un sistema scalabile e flessibile in base alla programmazione di produzione, tutti azionati da un unico switcher.

"La necessità di produzione 4K è in aumento in tutto il mondo" ha commentato Norbert Paquet, Head of Product Management Europe, Media Solutions di Sony Europe. "Siamo impegnati per consentire ai nostri clienti di consolidare i propri marchi e aumentare il proprio pubblico attraverso contenuti accattivanti e l’XVS-9000 entrerà a far parte di un'ampia e importante gamma di soluzioni in grado di soddisfare le esigenze di produzione 4K e di trasmissione IP Live con opzioni di interfaccia all'avanguardia".

L’XVS-9000 sarà disponibile da ottobre 2018. 

Categorie generali: 

Facebook Comments Box