Ritratto di Silvia Ricciardi
Autore Silvia Ricciardi :: 22 Luglio 2015

Mercoledì 22 luglio grandi pellicole verranno trasmesse sulle reti free: Iris proporrà "Mezzanotte nel giardino del bene e del male" alle ore 21.00, mentre su La5 ci sarà "Wimbledon" alle ore 21.10

Mezzanotte nel giardino del bene e del male

Per la serata di mercoledì 22 luglio grandi pellicole si profilano all’orizzonte: Iris trasmetterà Mezzanotte nel giardino del bene e del male alle ore 21.00, mentre La5 proporrà Wimbledon alle ore 21.10.

Clint Eastwood dirige un thriller drammatico dal titolo Mezzanotte nel giardino del bene e del male. Datato 1997, il lungometraggio vanta tra gli interpreti John Cusack, Kevin Spacey e Jack Thompson. Il film ricalca fatti di cronaca realmente accaduti e prende spunto anche dal libro di John Berendt, sceneggiato da John Lee Hancock.

Il cronista John Kelso giunge in città per scrivere un articolo sulla festa di Natale organizzata dal miliardario Jim Williams e durante la sua permanenza fa la conoscenza di diversi personaggi della città. Ma nel corso dei festeggiamenti irrompe in sala il giovane scapestrato Billy, drogato e ubriaco. Dopo qualche ora, a festa terminata, Billy viene ucciso da Jim, che dichiara la legittima difesa. Kelso allora si ferma in città e ottiene il permesso di scrivere un libro sull'accaduto. Mentre si svolge il processo, il cronista indaga cercando di accumulare fatti, cosa scoprirà? Quali misteri si celano dietro l’omicidio?

Di natura sportiva è invece il film Wimbledon, datato 2004. Diretto da Richard Loncraine, il film vanta la presenza degli attori Paul Bettany, Kirsten Dunst, Sam Neill e Jon Favreau. Il lungometraggio si basa sulla storia vera di Goran Ivanisevic, un tennista croato che riuscì a vincere il Torneo di Wimbledon 2001 divenendo il primo giocatore a vincere un torneo del Grande Slam dopo essere stato invitato grazie ad una wild card.

I due partecipanti, l'ultratrentenne Peter Colt, centodiciannovesimo della classifica mondiale, che ha ottenuto la wild card che gli consentirà di partecipare per l'ultima volta al torneo di Wimbledon, e la giovane emergente Lizzie Bradbury, si incontrano sui campi da gioco e, gareggiando, vivono momenti magici sul terreno da gioco che li consacreranno alla storia del tennis.

Categorie generali: 

Facebook Comments Box