Abbonamento Annuale Completo al canale di informazione libera

Ritratto di Pierre Hombrebueno
Autore Pierre Hombrebueno :: 14 Settembre 2016

Il rito maschile per eccellenza: andare in bagno, piazzarsi davanti allo specchio, e farsi la barba. Una scena, questa, che abbiamo visto innumerevoli volte anche al cinema: ecco alcuni dei momenti più iconici

Tootsie

Il rito maschile per eccellenza: andare in bagno, piazzarsi davanti allo specchio, e farsi la barba. Una scena, questa, che abbiamo visto innumerevoli volte anche al cinema: ecco alcuni dei momenti più iconici.

Come non iniziare, ad esempio, dall'indimenticabile Tootsie di Sydney Pollack? Qui non solo Dustin Hoffman si fa la barba, ma si rade praticamente ogni singolo pelo del proprio corpo. Il tutto, per assumere l'identità di una donna e riuscire finalmente a farsi una carriera. Anni dopo, anche Robin Williams avrebbe interpretato una parte molto simile, e stiamo chiaramente parlando del cult anni '90 Mrs. Doubtfire.

Per le serie tv, ne ricordiamo una da The Walking Dead in cui è proprio il protagonista Rick Grimes a radersi.

Ancora: che dire, poi, del macabro e immenso Dracula realizzato da Francis Ford Coppola nel 1992. Keanu Reeves sta cercando di togliersi i peli superflui con assoluta tranquillità, quando ecco che a comparire è il famigerato conte interpretato magistralmente da Gary Oldman. E con una presenza così spaventosa davanti, radersi non è mai stato così difficile e ansioso!

Imprescindibile e pura storia del cinema è ovviamente anche Il grande dittatore, intramontabile capolavoro in cui Charlot veste i panni di un barbiere ebreo. Quando fa la barba a un cliente, a trionfare è – ancora una volta – il genio dell'autore, il suo muoversi con impercettibile fludità, il suo senso del ritmo che ha dell'incredibile e del magico. Trasformare una routine così banale in un momento di poesia e arte: check.

[Leggi anche: Svizzera: Un museo multimilionario dedicato a Charlie Chaplin]

Infine, come chicca assoluta, ecco La grande rasatura, cortometraggio firmato da Martin Scorsese nel lontano 1967. Al centro della scena, un giovane che si rade la barba, finendo però per sgozzarsi immerso nel sangue. Una critica fortissima e incisiva, questa dell'autore americano, alla Guerra del Vietnam. 

Tag: 

Categorie generali: 

Facebook Comments Box

Per condividere o scaricare questo video: TV Animalista