Ritratto di Maria Giorgia Vitale
Autore Maria Giorgia Vitale :: 27 Settembre 2014

Dal 2 al 5 ottobre, presso il Nuovo Cinema Aquila, si svolgerà la 7^ edizione di Visioni Fuori Raccordo Film Festival, diretta da Luca Ricciardi.

il manifesto di Fuori Raccordo Film Festival

Torna, con la settima edizione, Fuori Raccordo Film Festival, a cura del direttore artistico Luca Ricciardi, che si svolgerà dal 2 al 5 ottobre, presso il Nuovo Cinema Aquila, a Roma. Il festival è coordinato da Giacomo Ravesi e organizzato e prodotto dall’Associazione LaBnovecento, realizzato grazie al contributo della Regione Lazio e al sostegno dell’Assessorato allo Sviluppo delle Periferie delle Infrastrutture e Manutenzione Urbana di Roma Capitale e dall’Archivio Audiovisivo del Movimento Operaio e Democratico.

Fuori Raccordo Film Festival si propone di ricercare, valorizzare e promuovere le opere documentaristiche che puntano alle periferie e alle aree marginali, insomma alle realtà “invisibili”, per suscitare nel pubblico una profonda riflessione. 

Luca Ricciardi ha dichiarato: «le opere che ospitiamo quest’anno rappresentano uno sguardo a 360 gradi sulla produzione documentaristica italiana sulle sue tante forme stilistiche, tematiche, produttive, oggi più che mai, capaci di adattarsi, ibridarsi e reinventarsi per raccontare la complessità del reale. Grazie a queste, torniamo a riflettere di cinema documentario e di periferie, rendendoci conto ancora una volta delle affinità elettive che leggano questa idea di cinema, lontana dal mainstream e dallo spettacolo, al soggetto rappresentato, anch’esso marginale, sfuggente, invisibile e forse proprio per questo, carico di vitalità, forza e ansia di trasformazione».

Fuori Raccordo Film Festival accoglie dodici documentari in concorso; come ha affermato il coordinatore artistico Giacomo Ravesi essi offriranno: «una mappatura internazionale di personaggi, situazioni e territori ai margini, ma anche in perenne e necessaria evoluzione», confermando che «sono sempre di più i registi e gli autori che scelgono il cinema del reale per raccontare il mondo che ci circonda».

La giuria, composta da Fabio Mancini (commissioning editor del programma DOC3), Wilma Labate (autrice e regista) e Ilaria Fraioli (montatrice), assegnerà un premio alla Migliore opera ed eventuali menzioni speciali.

Anche quest’anno sarà rinnovata l’iniziativa riguardante i lavori pubblici della giuria che, oltre a costituire uno dei caratteri distintivi del festival, permetterà di conoscere i giudizi su tutti i film in concorso, e seguire online la riunione dei giurati e l’assegnazione dei premi, dando così, non solo la trasparenza al lavoro svolto dai giurati, ma anche il confronto culturale, favorendo riflessione e scambio di opinioni.

Fuori Raccordo Film Festival ospiterà Mimmo Calopresti che presenterà il suo Socrates, uno di noi; Giovanni Piperno e Agostino Ferrente per uno speciale focus on a loro dedicato.

Di seguito il programma dettagliato:

2 OTTOBRE

ore 18.00
Buongiorno Taranto (In Concorso)
di Paolo Pisanelli
86’ – 2014

ore 20.00
L’Aperossa presenta:
Trastevere
di Emanuele Redondi e Paolo Palermo
18’ – 2014

ore 20.30
Rustam Casanova – una vita d’artista (In Concorso)
di Lorenzo Cioffi e Alessandro De Toni
52’ – 2014

ore 22.00
FUORI CONCORSO:
Socrates, uno di noi (v.o.)
di Mimmo Calopresti
scritto da Mimmo Calopresti e Marco Mathieu
40’ – 2014

3 OTTOBRE

ore 17.00
Atlantis (In Concorso)
di Massimo Ferrari
63’ – 2013

ore 18.30
La bella Virginia al bagno (In Concorso)
di Eleonora Marino
58’ – 2014

ore 20.00
L’Aperossa presenta:
Vita di borgata
di Giuseppe Ferrara
11’ – 1962

ore 20.30
EVENTO SPECIALE FUORI PROGRAMMA (Sala 1)

Anteprima Io sto con la sposa

di Antonio Augugliaro, Gabriele Del Grande e Khaled Soliman Al Nassiry

ore 22.30
Fuoco amico – La storia di Davide Cervia (In Concorso)
di Francesco Del Grosso
85’ – 2014

4 OTTOBRE

ore 16.00
Almas en juego (In Concorso)
di Ilaria Jovine
60’ – 2013

ore17.30
L’uomo sulla Luna (In Concorso)
di Giuliano Ricci
59’ – 2014

ore 19.00
L’Aperossa presenta:
I sassi di Roma
di Luigi Perelli
17’ – 1980

ore 19.30
Brasimone (In Concorso)
di Riccardo Palladino
45’ – 2014

ore 20.45
Ritratti abusivi (In Concorso)
di Romano Montesarchio
70’ – 2013

ore 22.30
PROSPETTIVA: Non solo "Le cose belle"
Focus On: Giovanni Piperno e Agostino Ferrente

Il mio nome è Nico Cirasola
di Giovanni Piperno
52’ – 1998

a seguire

Il film di Mario
di Agostino Ferrente e Giovanni Piperno
45’ – 1999

Saranno presenti gli autori

5 OTTOBRE

ore 16.00
#OCCUPYROMA!

Degage! Si Barrica
di Luca Dammicco e Maria Vicari
42’ – 2014

a seguire

Casa nostra
di Livia Parisi
60’ – 2014

Saranno presenti, insieme agli autori e ai protagonisti dei film, Sandro Medici (politico, scrittore e giornalista) e Massimo Pasquini (Unione Inquilini Roma). Modera l’incontro la giornalista Monica Pasquino

ore 18.30
Inseguire il vento (In Concorso)
di Filippo Ticozzi
56’ – 2014

ore 20.00
L’Aperossa presenta:
Tribuna padronale
di Ugo Gregoretti
23’ – 1971

ore 20.30
Dal Profondo (In Concorso)
di Valentina Pedicini
73’ – 2013

ore 22.00
Lucciole per Lanterne (In Concorso)
di Stefano e Mario Martone
44’ – 2013

a partire dalle ore 23.00
PREMIAZIONE delle opere vincitrici della 7ª edizione del Festival

Categorie generali: 

Facebook Comments Box