Ritratto di Marco Rovaris
Autore Marco Rovaris :: 29 Luglio 2014

Per il secondo anno consecutivo torna il Milano Design Film Festival, l'unico evento cinematografico italiano dedicato interamente a design e architettura. Quest'anno l'evento milanese si sposta all'Anteo spazioCinema per avere più spazio e pubblico

Arte e design

In arrivo la seconda edizione - dal 9 al 12 ottobre 2014 - di Milano Design Film Festival, che sarà ospitata presso l'Anteo spazioCinema di Milano. L'evento è il primo in Italia ad avere come tema una prospettiva del genere, orientata verso le delizie visive del design e dell'architettura. La manifestazione è organizzata con il patrocinio del Comune di Milano e di Milano Expo 2015. Le ideatrici e organizzatrici del progetto sono Antonella Dedini e Silvia Robertazzi, che nel 2013 decisero di investire sulla potenza del mezzo audiovisivo e sulla quantità del materiale disponibile da scegliere e da proiettare in un contesto adeguato al tipo di arte presa in considerazione.

Alle due organizzatrici sono affidate le curatele nelle quali la programmazione di MDFF è suddivisa, con la consulenza di Porzia Bergamasco e Letizia Cariello. I temi principali che animeranno il festival sono la casa, l'ambiente, l'architettura, l'urbanistica, la musica e i profili dei progettisti: Bill Bragg illustra il catalogo che raccoglierà, oltre alle sinossi e al programma, saggi inediti, interviste ai protagonisti e agli autori e approfondimenti sulle tematiche trattate nelle pellicole proiettate nella rassegna. Questa edizione prevede più di quaranta titoli, tra produzioni in anteprima, filmati restaurati e opere d'autore riportate all'attenzione del pubblico; non mancheranno workshop tematici, lecture e dibattiti a cui assistere. Tutto rigorosamente gratuito. L'evento ha luogo anche forte della partnership con Brera Design District.

La scelta dell'Anteo spaziocinema è funzionale a un allargamento dello spazio in previsione del numero delle persone che accorreranno all'evento, soprattutto in base all'esperienza dello scorso anno, che ha dimostrato l'interesse comune per questa iniziativa. Il Milano Design Film festival, come puntualizzano le curatrici, non è infatti un raduno per pochi, di nicchia, ma un bacino di utenza che abbraccia più fasce d'età e di interessi nei confronti della città di Milano e degli scenari che essa può offrire. Dal punto di vista dell'audiovisivo è un esperimento fondamentale per valorizzare l'aspetto creativo di design e architettura, trapiantati in una macchina cinema e confermati più che mai come forma d'arte.

Tag: 

Categorie generali: 

Facebook Comments Box