Ritratto di Pierre Hombrebueno
Autore Pierre Hombrebueno :: 8 Gennaio 2015

Dal 13 Gennaio al 16 Febbraio si svolgerà allo Spazio Oberdan (Cineteca di Milano) la rassegna "Da Caligari a Hitler. Il Cinema della Repubblica di Weimar". In programma assoluti classici tedeschi del periodo (1918-1933), oltre a titoli meno noti

Il gabinetto del dottor Caligari

Se siete così fortunati da abitare a Milano, e dunque da avere lo Spazio Oberdan aka Cineteca di Milano dietro casa, non perdetevi l'evento Da Caligari a Hitler. Il Cinema della Repubblica di Weimar, che si sdoppierà addirittura in due eventi: una rassegna di film e una mostra fotografica, entrambe dedicate alla repubblica tedesca pre-hitleriana (1918-1933). Prevista dal 13 Gennaio al 16 Febbraio, la parte cinematografica presenterà ben 20 pellicole, spesso restaurate o addirittura con accompagnamento musicale dal vivo, in modo da vivere appieno l'esperienza della Settima Arte davanti ad un grande schermo old school, avvolto dalle suggestioni fantasmatiche.

Avvia la prova gratuita su MUBI

In programma, ovviamente, diversi classici della storia del cinema che vale sempre la pena ripassare in sala ogni qualvolta ce ne sia occasione. Così, ecco il capolavoro espressionista di Robert Wiene, Il gabinetto del dottor Caligari, che ha segnato intere generazioni di cinefili e fanatici dell'estetica dark wave e goth; poi, immancabili L'ultima risata di Friedrich Wilhelm Murnau, Il testamento del dottor Mabuse di Fritz Lang, L'angelo azzurro di Josef von Sternberg, L'opera da tre soldi di Georg Wilhelm Pabst, ma anche pellicole forse meno note al grande pubblico, come Berlino sinfonia di una grande città di Walter Ruttmann, Die Strasse di Karl Grune, La montagna dell'amore di Arnold Fanck e Terra di nessuno di Victor Trivas.

[Leggi anche: Video: Le 100 scene memorabili della Storia del Cinema]

Insomma, ce n'è per chiunque ami il cinema, soprattutto per coloro che sono sempre pronti a scoprire alcuni grandi classici rimasti fino ad oggi sepolti. Ciliegina sulla torta, verrà presentata in anteprima italiana anche il documentario Da Caligari a Hitler. Realizzata da Rüdiger Suchsland, il film mutua il titolo dal celebre saggio di Siegfried Kracauer - “testo sacro” della critica ancor oggi per molti versi insuperato - e che, si propone di analizzare i film per studiare il comportamento delle masse e le tendenze psicologiche della società tedesca durante la Germania pre-Hitleriana, tra inquietudini e presagi, i medesimi che vediamo espressi nei film tramite le figure di fantasmi, mostri, vampiri e quant'altro.

Per il programma completo e maggiori informazioni, contattate la Cineteca di Milano:
Tel – 02.87242114
Email – info@cinetecadimilano.it
Web – www.cinetecadimilano.it
 

Categorie generali: 

Facebook Comments Box