Ritratto di Pierre Hombrebueno
Autore Pierre Hombrebueno :: 6 Dicembre 2014

Fuori il programma del Sundance Film Festival 2015, che si svolgerà dal 22 Gennaio al 1 Febbraio. Tra i titoli selezionati, i nuovi film con Nicole Kidman, Michael Fassbender, Keanu Reeves, Jack Black, Chiwetel Ejiofor, Chris Pine e James Marsden

Sundance Film Festival

Fuori il programma del prossimo Sundance Film Festival, che si svolgerà a Park City (nello Utah) dal 22 Gennaio al 1 Febbraio 2015. I selezionatori dichiarano di aver esaminato ben 12166 opere, scremate alla cifra di 118, di cui 103 anteprime mondiali. Ovviamente, trattandosi di opere spesso dirette da cineasti debuttanti, gran parte dei nomi dietro la cabina di regia ci dicono ben poco per ora, seppur qualche titolo abbia già definitivamente catturato la nostra attenzione.

Ecco, ad esempio, Strangerland di Kim Farrant, che vede protagonisti Nicole Kidman e Joseph Fiennes nel ruolo di due genitori appena trasferitosi nella zona australiana semi desertica di Nathgari; qui, il dramma inizia quando si accorgono di aver perso i propri figli. Non ha invece bisogno di presentazioni Eli Roth, che sarà al Festival con Knock Knock, pellicola con Keanu Reeves che parlerà di due femme fatale pronte a distruggere la vita di uomini sposati. Desta sicuramente interesse anche Slow West dell'esordiente John Maclean, che ha avuto l'onore di dirigere uno degli attori migliori del panorama contemporaneo, ovvero Michael Fassbender, che per l'occasione si tufferà nei meandri sabbiosi del western.

Ancora: il festival vedrà la nuova pellicola di Craig Zobel dopo il successo internazionale di Compliance. Titolo del film è Z for Zacharia, e sarà uno sci-fi apocalittico che avrà nel cast un trio formato da Chiwetel Ejiofor, Chris Pine e Margot Robbie. Potenzialmente interessante è poi anche il cast della commedia D-Train, che racconta di un uomo intento a rintracciare il compagno più cool delle superiori per una riunione di classe: a interpretare i due, James Marsden e lo scatenato Jack Black.

[Leggi anche: In arrivo il primo western vampiresco iraniano della storia!]

Infine, fra le varie sezioni non potevano certamente mancare un paio di titoli italiani. Il primo è Alberi che camminano di Matteo Colombo, film reduce dalla sua partecipazione al Festival dei Popoli di Firenze. Il secondo, invece, è Cloro di Lamberto Sanfelice. Questa, per loro, potrebbe essere la prima tappa verso un glorioso tour festivaliero per tutto il 2015: in bocca al lupo a entrambi!

Per il programma completo, date un'occhiata qui: http://www.sundance.org/festivals/sundance-film-festival

Categorie generali: 

Facebook Comments Box