Ritratto di Marco Rovaris
Autore Marco Rovaris :: 2 Ottobre 2014

Grande scoperta tra gli archivi della Cinémathèque Française, che annuncia il ritrovamento dell'unico film su Sherlock Holmes interpretato dal suo storico volto teatrale William Gillette. La pellicola del 1916 era tra i 'most wanted' del cinema muto

Sherlock Holmes - William Gillette

Ha quasi 100 anni il film muto su Sherlock Holmes appena scoperto presso la Cinémathèque Française, che ha annunciato la notizia mercoledì. Il film vede come interprete l'attore americano William Gillette, che ha prestato il volto all'investigatore nato dalla mente di Conan Doyle in decine di spettacoli teatrali. Si tratta, per altro, dell'unica esperienza sul grande schermo di Gillette, che era anche attivo come drammaturgo e manager, oltre a essere stato il primo a indossare il famoso copricapo alla Sherlock Holmes che sarebbe poi diventato un marchio di fabbrica di tutte le caratterizzazioni seguenti, inclusa quella di Benedict Cumberbatch in Sherlock della BBC. Robert Downey Jr., nella recente serie di Guy Ritchie, è stato il primo interprete a mollare il celebre berretto.

Un controtipo negativo al nitrato del film, diretto da Arthur Berthelet per Essanay Studios nel 1916, è stato trovato nell'archivio qualche settimana fa ed è ora in fase di restauro digitale da parte di una partnership nata tra Cinémathèque Française e San Francisco Silent Film Festival. La pellicola restaurata sarà proiettata in anteprima mondiale a Toute la Mémoire du Monde, il festival sui film restaurati organizzato da Cinémathèque Française, nel gennaio 2015, mentre il debutto oltreoceano è previsto per il maggio 2015 al San Francisco Silent Film Festival.

Il restauratore di film nonché presidente di San Francisco Silent Film Festival Robert Byrne ha dichiarato circa il grande ritrovamento: "Un grandissimo privilegio lavorare con queste pellicole che sono state smarrite per generazioni. Lo Sherlock Holmes di William Gillette si trovava del resto tra i "Sacri Graal" dei film perduti e mi è bastata un'occhiata al girato per trovare conferma dell'incredibile magnetismo di Gillette. Il pubblico resterà sbalordito sicuramente quando vedrà per la prima volta l'unico e vero Sherlock Holmes sul grande schermo".

[Leggi anche: Ritrovato film muto inglese del 1923 con Betty Balfour]

Sherlock Holmes appare per la prima volta nel 1887 nel romanzo Uno studio in rosso. Ne seguirono altri tre romanzi e cinquantasei racconti, tutti forgiati dalla penna di Conan Doyle. Le trasposizioni cinematografiche sono state innumerevoli, sia sul piccolo sia sul grande schermo.

Categorie generali: 

Facebook Comments Box