Ritratto di Pierre Hombrebueno
Autore Pierre Hombrebueno :: 27 Aprile 2015

Il rapporto tra case di produzione e agenti degli attori? Sull'orlo del delirio, e a rivelarcene alcuni particolari sono degli scambi epistolari coinvolgenti la Sony, attualmente di nuovo sotto l'attacco di temibili hacker

Amy Pascal

Vi siete mai chiesti che cosa si dicano le case di produzione e gli agenti degli attori? Evidentemente, le cose non sembrerebbero proprio rose e fiori, in quanto diverse volte capita che gli agenti s'inventino incredibili scuse o frasi ad effetto per interrompere le telefonate. A queste, aggiungiamoci pure delle richieste assurde, cose weird e quant'altro, come solamente potrebbe accadere nel mondo bizzarro di Hollywood.

A svelarcene alcune è uno scambio di e-mail fra Amy Pascal della Sony Pictures e Clint Culpepper della Screen Gem. I due, probabilmente stanchi e stressati, hanno, infatti, elencato le frasi più fastidiose che solitamente si sono sentiti dire dagli agenti. Lo scambio epistolare è poi stato hackerato assieme ad altri importanti documenti della Sony, finendo in pasto ai lettori di tutto il mondo e del portale The Wrap: Quali sono dunque le frasi più comuni degli agenti? Eccone alcune, che potrebbero essere benissimo uscite da una commedia dei Coen:

- Odio fare questa telefonata. Credimi. Ma lei non aveva realizzato di essere incinta quando ha firmato il contratto, e ora il suo dottore sta insistendo a dire che lei potrebbe perdere il bambino se girasse il film.

- Sono nei Canyon, quindi se perdo la rete per favore cerca di capire. Tornerò a contattarti non appena ci sarà nuovamente segnale.

- No, non vuole interpretare un personaggio gay.

- Gli abbiamo già lasciato un messaggio sul cellulare e sul telefono di casa.

- So di aver firmato un contratto. Ma chiama il suo nuovo agente, lui non è più un mio problema.

- Il suo inglese è migliorato di molto dall'ultima volta che l'hai incontrato. Quand'è che l'hai incontrato l'ultima volta?

- Tutte queste storie di quanto sia un incubo lavorare con lui sono state diffuse quando era ancora dipendente dall'alcol. Ora è sobrio da un mese.

- È cambiato, lo giuro. Incontralo così puoi vedere tu stesso.

[Leggi anche: Hacker Sony: Rivelate e-mail scottanti che insultano Angelina Jolie]

- Fidati di me quando ti dico che al Sundance era sulla bocca di tutti. Tutti gli altri studio gli stanno offrendo ruoli da protagonista.

- Vuole assolutamente fare quel film. Lo vuole così tanto che vorrebbe anche dirigerlo. (pausa). Pronto?

- La sua fidanzata gli produce tutti i film. D'accordo, ha fatto un solo film, ma è un punto importante. (pausa). Pronto?

Ovviamente, la curiosità sarebbe proprio scoprire le carte e sapere di chi stiano effettivamente parlando queste frasi. Chissà che delle ulteriori e-mail non soddisfino la nostra sete di gossip, prima o poi!

Categorie generali: 

Facebook Comments Box