Ritratto di Pierre Hombrebueno
Autore Pierre Hombrebueno :: 26 Gennaio 2016

La LeninFilm, una delle principali case di produzione russe, ha ufficialmente invitato Leonardo DiCaprio a vestire i panni del protagonista in un biopic dedicato a Vladimir Lenin, leader della rivoluzione del 1917

Leonardo DiCaprio

Qualche giorno fa, Leonardo DiCaprio ha rivelato di voler assolutamente interpretare alcuni celebri personaggi della storia russa, compresi Lenin, Rasputin e il più attuale Putin. I media hanno chiaramente diffuso la news facendola arrivare fino all'ex Unione Sovietica, e ora, a giungere è direttamente un'offerta da una casa di produzione locale. 

La LeninFilm, infatti, ha ufficialmente invitato DiCaprio a vestire i panni del protagonista in un biopic su Vladimir Lenin, promotore per eccellenza della rivoluzione russa avvenuta nel 1917, nonché capo del partito bolscevico e presidente del Consiglio dei Commissari del Popolo. In pratica, la figura chiave per eccellenza dell'ideologia sovietica

Spiega Valeriy Karlov della LeninFilm: “È sempre interessante fare dei film. Leonardo DiCaprio viene spesso paragonato a Lenin durante la sua gioventù. Abbiamo abbastanza scenografie e oggetti di scena per ricreare il periodo della rivoluzione”. Insomma, non solo il divo di Titanic ha un'interesse per la storia della Russia, ma curiosamente, ha anche una vicina somiglianza fisica con il celebre leader!

La major, tra l'altro, è fra le più importanti del paese, essendo attivo dal 1914, periodo in cui le forze militari facevano pellicole a San Pietroburgo. Oltre a produrre pellicole, la casa possiede anche ben 68 sale sparse per svariate città della nazione.

[Leggi anche: Leonardo DiCaprio racconterà lo scandalo Volkswagen]

Insomma, che cosa ne penserà Leonardo DiCaprio in proposito? Di certo, il momento parrebbe veramente favorevole per l'interprete: il prossimo 28 febbraio, infatti, potrebbe finalmente vincere il tanto bramato Oscar come Miglior Attore per Revenant – Redivivo di Alejandro Gonzalez Inarritu, attualmente nelle sale italiane. 

Categorie generali: 

Facebook Comments Box