Ritratto di Pierre Hombrebueno
Autore Pierre Hombrebueno :: 5 Agosto 2015

Da Bette Davis a Tim Robbins, passando per Michael Shurtleff e Jack Lemmon: ecco alcuni preziosi consigli di recitazione da parte di grandi attori e rinomati docenti

Oscar Wilde

Ancora consigli di recitazione per aspiranti attori. Stavolta, usando le parole di alcuni tra i migliori professionisti di ieri e di oggi, tra grandi divi o rinomati docenti. Fate tesoro di queste suggestioni e continuate ad imparare!

“Senza stupore e approfondimento, recitare è solo un business. Con essi, diventa creazione (..) Recitare dovrebbe essere più grande della vita. Le sceneggiature dovrebbero essere più grandi della vita. Tutto dovrebbe essere più grande della vita”.
- Bette Davis

“La buona recitazione – la vera recitazione – è impossibile da scorgere. Riuscite mai a vedere Robert Duvall o Kathy Bates che recitano? No”.
- William Esper

“Se volete veramente diventare un attore che riesce a soddisfare se stessi e gli spettatori, dovete essere vulnerabili”.
- Jack Lemmon

“Ascoltare non è semplicemente udire. Ascoltare è reagire. Ascoltare è essere colpiti da ciò che sentite. Ascoltare è essere attivi (..) Creare relazioni è il cuore della recitazione. È la base più essenziale (..) Ogni scena che reciterete inizia nel mezzo, e dipende da voi, attori, provvedere a ciò che avviene prima (..) Non date nulla per scontato, fate un viaggio emozionale ogni volta che ne avrete occasione in una scena. Chiedetevi: Cosa c'è di nuovo?”.
- Michael Shurtleff

“La miglior recitazione è istintiva. Non è intellettuale, non è meccanica. È istintiva ”.
- Craig MacDonald

“Più una recitazione è personale, e più diventa universale”.
- Gary Ballinger

“Un attore deve sviluppare il suo corpo, lavorare sulla sua voce. Ma la cosa più importante su cui un attore deve lavorare è la sua mente (..) La vita arriva e ti devasta l'anima, e l'arte ti ricorda che tu ne hai una (..) La parola teatro viene dai greci. Significa 'il luogo in cui si guarda'. È il posto in cui le persone vengono a vedere la verità riguardo la vita e la situazione sociale”.
- Stella Adler

“L'onestà non è abbastanza per me. Quella diventa molto noiosa. Se riuscite a convincere le persone che ciò che state facendo sia reale e anche più grande della vita, allora diventa eccitante”.
- Gene Hackman

[Leggi anche: I consigli della divina Meryl Streep agli aspiranti attori]

“Sono un attore professionista qualificato. Che poi io abbia talento o meno, è oltre quel punto”.
- Michael Caine

“Il perché un uomo dovrebbe desiderare di recitare su un palco quando in verità ha tutto il mondo dove recitare, non mi è chiaro”.
- George Bernard Shaw

“Non c'è nulla di più noioso di un attore non intelligente, perché tutto ciò di cui parla è di se stesso e di recitazione. Ci dovrebbero essere altre cose”.
- Tim Robbins

“Sono curiosa rispetto le altre persone. Quella è l'essenza della mia recitazione: ad esempio, sarei interessata a sapere come sarebbe essere te (..) Tutto ciò che un attore ha è la fiducia cieca nell'essere ciò che dice di essere, in qualsiasi momento e in qualsiasi scena”.
- Meryl Streep

Tag: 

Categorie generali: 

Facebook Comments Box