Ritratto di Pierre Hombrebueno
Autore Pierre Hombrebueno :: 31 Marzo 2015

In un'intervista rilasciata a Paris Match, l'ex Bond Roger Moore avrebbe fatto dei commenti razzisti verso Idris Elba. Immediate le polemiche: ora, l'attore spiega la sua versione su Twitter

Roger Moore

Roger Moore al centro di polemiche, dopo alcune sue dichiarazioni rilasciate a Paris Match. Intervistato sull'eventualità che Idris Elba possa essere il prossimo James Bond, secondo la rivista il divo avrebbe infatti risposto così: “Diversi anni fa, dissi che Cuba Gooding Jr. sarebbe stato un Bond eccellente, ma stavo scherzando. Anche se James è stato interpretato da uno scozzese, un gallese e un irlandese, credo che lui debba rimanere inglese al 100%”. Diversi lettori hanno interpretato queste affermazioni come una presa di posizione razzista, mandando dunque Moore nel ciclone delle discussioni.

Ora, il divo, che nel corso della sua carriera ha vestito i panni di Bond per ben 7 volte, si difende tramite il suo account Twitter, spiegando che la pubblicazione francese avrebbe preso delle sue frasi estraendole dal contesto: “Un'intervista che ho rilasciato a Paris Match implica che io abbia detto qualcosa di razzista verso Idris Elba. Non è vero. Perso nella traduzione”. Rispondendo ad un altro utente del social network, Moore ha poi spiegato ulteriormente: “Quando un giornalista ti chiede se 'Bond dovrebbe essere inglese' e tu sei d'accordo, ma poi scrivono aggiungendo che tu l'abbia detto riguardo Idris Elba, allora è fuori dal contesto”.

Non è certamente la prima volta che Idris Elba si ritrova in discussioni riguardo il colore della sua pelle. Infatti, quando fu scelto nel ruolo del dio Heimdall in Thor di Kenneth Branagh, parte dei fan marveliani si lamentarono del casting. L'attore ha allora dichiarato su Tv Times: “C'è stato un grande dibattito a proposito: può un uomo di colore interpretare un personaggio nordico? Però fermi, Thor è mitologico no? Thor ha un martello che gli permette di volare quando schiocca le dita. Quello VA BENE, ma il colore della mia pelle no”. 

[Leggi anche: Roma: Ecco le location scelte per "Spectre", nuovo capitolo della saga di James Bond]

Al momento, ricordiamo che Elba è in cima alla lista dei possibili sostituti di Daniel Craig per i successivi Bond. Prossimamente lo vedremo anche in The Gunman, nuova pellicola d'azione diretta da Pierre Morel, dove affianca Sean Penn, Javier Bardem e addirittura la nostra Jasmine Trinca. Poi, sarà protagonista di The Trap, ultimo progetto di Harmony Korine che vede un cast di eccellenze che comprende, tra gli altri, Al Pacino, Benicio Del Toro, James Franco e Robert Pattinson. 

Categorie generali: 

Facebook Comments Box