Ritratto di Redazione
Autore Redazione :: 28 Febbraio 2018

Fiducia in Sony, in CineAlta e nel futuro. I primi due sistemi cinematografici digitali VENICE in Europa sono stati consegnati alla service company tedesca di noleggio telecamere "Ludwig Kameraverleih GmbH"

Ludwig Kameraverleih GmbH

Una storia eccezionale di customer experience e di fiducia nel marchio Sony. Il semplice annuncio fatto a Cine Gear 2017 che Sony aveva in programma di presentare una nuova telecamera full frame sul mercato è stato sufficiente affinchè il service di noleggio telecamere "Ludwig Kameraverleih GmbH" ordinasse due nuove telecamere VENICE, ancora prima di sapere cosa stessero acquistando. Senza pensarci due volte, i responsabili della società Ludwig Kameraverleih GmbH hanno firmato per l'acquisto, praticamente a scatola chiusa, e sono felici di averlo fatto, poiché saranno i primi in Europa a ricevere le telecamere VENICE.

VENICE, la prima telecamera digitale di Sony con sensore Full-Frame, è l'ultima nata nella linea CineAlta. Supporta le riprese in Full-Frame 24 x 36 mm e offre un ampio range dinamico per garantire un'elevata qualità delle immagini, anche in condizioni di scarsa illuminazione.

"La lungimiranza e il desiderio di seguire le giuste tendenze del settore sono sempre stati alla base della mia strategia imprenditoriale", ha dichiarato Martin Ludwig, fondatore ed ex CEO del noleggio telecamere Ludwig. Questo credo ha ispirato anche l'acquisto dei primi due sistemi di telecamera cinematografica digitale VENICE con sensore Full-Frame. Insieme a Martin Kreitl, CEO del partner accreditato VENICE Band Pro Munich GmbH, il Product Manager for Cinematography di Sony Sebastian Leske ha consegnato con orgoglio le prime telecamere cinematografiche digitali VENICE in Europa. Günter Neuhaus ha effettuato la consegna davanti alla sede di Berlino della Ludwig Kameraverleih.

Uno spirito lungimirante alla base di una collaborazione di successo

Ludwig Kameraverleih GmbH comprende lo spirito innovativo di Sony, una caratteristica che ha certamente avuto un impatto sulla decisione di acquisto: "Noi di Ludwig abbiamo iniziato a digitalizzare la nostra offerta molto presto. Abbiamo molto apprezzato e non abbiamo dimenticato il ruolo all'avanguardia di Sony nell'offrirci il primo sistema digitale 24p HDW-F900, il primo sistema di registrazione RGB HDC-F950 e SRW-1 e la telecamera con sensore Super 35 F35, che ci hanno aperto la strada nel settore della produzione cinematografica di fascia alta", ha commentato Günter Neuhaus. "La decisione si deve a un insieme di grandiose esperienze per i nostri clienti - specialmente con le telecamere F55 e F65 - alla grande affidabilità dei prodotti, al team tedesco di Sony, nonché alla nostra convinzione che Sony continuerà a offrirci i prodotti migliori in futuro. Vogliamo e dobbiamo rendere i nostri clienti soddisfatti e contenti. A Ludwig, siamo certi che saremo in grado di dar seguito alla promessa, con due sistemi digitali VENICE con sensore full frame, la nuova generazione della celebre famiglia CineAlta. Questo è il motivo per cui non abbiamo esitato a emettere l'ordine - prima ancora di sapere esattamente cosa stessimo comprando".

Prodotti perfezionati per le esigenze del settore cinematografico

La registrazione full frame è il risultato di numerosi approfonditi confronti tra i professionisti dell'industria cinematografica, come registi, cameramen, tecnici dell'immagine digitale e addetti ai servizi di noleggio. "Sony conosce quanto sia importante per i professionisti l’acquisizione dell'immagine in termini di range dinamico, di riproduzione del colore e delle opzioni relative al rapporto di formato per i grandi schermi. Il nuovo sistema di telecamere VENICE consente a registi e cameramen di dar vita alla loro visione sul grande schermo", ha dichiarato Claus Pfeifer, Head of Technical Sales, Broadcast & Cinematography di Sony Professional Solutions Europe.

Categorie generali: 

Facebook Comments Box