Ritratto di Redazione
Autore Redazione :: 3 Settembre 2015

Dopo il successo della saga "Bourne" ecco l'ultimo episodio: uscita prevista luglio 2016. Vincent Cassel fa l'assassino

Vincent Cassel

Dopo Clive Owen, Karl Urban e Edgar Ramirez, ecco Vincent Cassel. Sarà lui la nemesi di Matt Damon nel nuovo Jason Bourne. Dopo la parentesi di The Bourne Legacy, diretto da Tony Gilroy, alla regia tornerà Paul Greengrass, che ha firmato, assieme a Christopher Rouse, anche la sceneggiatura. Alicia Vikander e Tommy Lee Jones faranno parte del progetto, così come è previsto il ritorno di Julia Stiles nel ruolo di Nicky Parsons.

In produzione, ad affiancare Frank Marshall e Jeffrey Weiner (Captivate Entertainment), troveremo gli stessi Greengrass e Damon, insieme a Greg Goodman e Ben Smith, mentre Rouse e Henry Morrison saranno i produttori esecutivi. I tre precedenti film incentrati sul personaggio di Jason Bourne, tutti interpretati da Matt Damon tra il 2002 e il 2007, hanno incassato circa 1 miliardo di dollari a livello mondiale.

Le riprese dovrebbero cominciare verso la fine dell’estate, mentre il lancio è fissato per il 29 luglio 2016. Al momento non sono ancora trapelate indiscrezioni per quanto riguarda la trama, anche se Cassel dovrebbe interpretare il ruolo di un assassino sulle tracce di Bourne. Per l’attore francese si prevede un autunno sugli scudi: dopo il recentissimo Child 44 - Il bambino numero 44 di Daniel Espinosa, è in sala con Partisan di Ariel Kleiman. Tra le ultime sue fatiche si annoverano Il racconto dei racconti del nostro Matteo Garrone e Mon Roi di Maïwenn Le Besco (entrambi presentati al Festival di Cannes 2015), A Movie Life, The Great Mystical Circus e It’s Only the End of the World.

[Leggi anche: Vincent Cassel ed Emmanuelle Bercot innamorati in "MonRoi"]

Categorie generali: 

Facebook Comments Box