Ritratto di Pierre Hombrebueno
Autore Pierre Hombrebueno :: 26 Novembre 2014

Jon S. Baird, regista di "Il lercio" e "Hooligans", collabora con lo sceneggiatore di "Philomena" per riportare al cinema il mito di Stanlio e Ollio, tramite un biopic che racconterà la forte amicizia bromantica fra i due

Stanlio e Ollio

Un altro mito che rivive in un biopic, stavolta coinvolgendo il duo slapstick per eccellenza, Laurel & Hardy, ovvero Stanlio e Ollio, entrati nel patrimonio culturale almeno al pari di Charlot e Buster Keaton. A dirigere l'operazione, Jon S. Baird, già regista di Il lercio (con James McAvoy) e Hooligans (con Elijah Wood). “È veramente una storia d'amore fra due uomini che realizzano di non poter vivere l'uno senza l'altro – ha dichiarato il cineasta – È una bellissima favola... e racconterà anche le loro personalità al di fuori degli schermi, che erano molto diverse rispetto ai loro personaggi”. Insomma, riuscite ad immaginare qualcosa di più bromantico? Una storia d'amicizia più toccante? Inutile dire che la curiosità è al top.

Il film, al momento intitolato Stan and Ollie, si focalizzerà sul tour d'addio che il duo comico ha compiuto nel Regno Unito durante l'inizio degli anni '50, mentre a scrivere la sceneggiatura sarà Jeff Pope, già precedentemente al lavoro in Philomena di Stephen Frears, il quale gli ha fruttato una candidatura agli Oscar. Continua Baird: “Stan Laurel era la forza trascinante, Oliver Hardy invece era più rilassato, gli piaceva fare golf o scommettere sui cavalli. Una volta che aveva finito per la giornata, se ne andava. Stan invece curava tutto lo script, e credo fosse una sorta di genio torturato”. Ora sorge spontanea una domanda: quali attori potranno rendere giustizia a due miti di tale livello? Attendiamo fiduciosi i primi annunci sul cast.

[Leggi anche: Video: Le 100 scene memorabili della Storia del Cinema]

Nel frattempo, ricordiamo che non è la prima volta che qualcuno tenta di girare una pellicola sui due comici. Infatti, nel 1999, John R. Cherry III e Larry Harmon fecero The All New Adventures of Laurel & Hardy in 'For Love or Mummy', dove il ruolo di Stanlio era ricoperto da Bronson Pinchot (il Patrick Dalton di Febbre d'amore) e a vestire i panni di Ollio era Gailard Sartain. O, più che Stanlio e Ollio, in verità i due interpretavano i loro nipoti, però totalmente uguali ai nonni sia d'aspetto che per le proprie gag. Il film fu un assoluto flop e non è praticamente stato distribuito da nessuna parte. Speriamo proprio che l'opera di Baird non faccia la medesima fine.

Categorie generali: 

Facebook Comments Box