Ritratto di Pierre Hombrebueno
Autore Pierre Hombrebueno :: 17 Luglio 2015

Per il suo nuovo progetto "Dodie and Cheryl Get Hitched", che racconterà la storia di due lesbiche di provincia che intendono sposarsi, la regista Coley Sohn si rivolge alla piattaforma di crowdfunding Kickstarter

Dodie and Cheryl Get Hitched

Comunità queer e cinefili, la regista Coley Sohn ha bisogno del vostro aiuto per il suo nuovo progetto, Dodie and Cheryl Get Hitched, che racconterà di due lesbiche di provincia che intendono sposarsi, trovando però un mare d'ipocrisia davanti ai propri occhi. Per realizzare il film, la cineasta si è rivolta alla piattaforma di crowdfunding Kickstarter, sperando di riuscire ad arrivare alla cifra di 200.000 dollari. A sostenerla nell'operazione, il produttore Matt Herwitz e la direttrice di casting Eyde Belasco, quest'ultima forte di una carriera che comprende pellicole come (500) Giorni insieme di Marc Webb, Behind Enemy Lines – Dietro le linee nemiche di John Moore e Half Nelson di Ryan Fleck

Spiega la Sohn: “Si, ora il matrimonio gay è legale ovunque, il che è bellissimo, ma la lotta per l'uguaglianza è lontana dall'essere finita (..) Riuscire a portare là fuori un film come Dodie and Cheryl Get Hitched aiuterà a dare un impatto positivo alla traiettoria dei diritti GLBT. Essere rappresentati significa esser visti, contare qualcosa, non essere più invisibili. Avere una voce sfida le persone ad alzarsi e a stare attente, e questo innalza la comprensione e costruisce accettazione. Le storie cambiano i cuori e le menti”. 

Evidentemente, il popolo ha ascoltato, dato che già al suo primo giorno la pellicola ha raccolto oltre 7000 verdoni. Diversi i “regali” in cambio delle donazioni, dallo script in pdf con 10 dollari fino alla partecipazione in veste di comparsa nella scena di matrimonio con 2000. Il crowdfunding (che potete vedere nel dettaglio QUI) durerà fino al 15 agosto, quindi, in caso vogliate sostenere il progetto, avete ancora quasi un mese di tempo.

[Leggi anche: "Endless Poetry": Alejandro Jodorowsky si rivolge al crowdfunding per il suo nuovo film]

Tra le opere precedenti di Coley Sohn, possiamo ricordare Sassy Pants, dramedy indie del 2012 con protagonista Ashley Rickards (la mitica Jenna Hamilton di Diario di una nerd superstar) nel ruolo di una ragazza che fugge dalla madre iper-protettiva per andare a vivere col papà. La pellicola fu selezionata dai MIFF Awards di Milano, dove ottenne tre candidature. Come attrice, la nostra ha inoltre partecipato ad alcuni episodi della serie cult anni '90 Beverly Hills, 90210, oltre ad aver avuto una particina in Desperate Housewives – I segreti di Wisteria Lane

Categorie generali: 

Facebook Comments Box