Ritratto di Pierre Hombrebueno
Autore Pierre Hombrebueno :: 16 Novembre 2015

Ben Wheatley, celebrato autore britannico di pellicole come "Kill List" e "Killer in viaggio", ha trovato un mentore di tutto rispetto: niente di meno che Martin Scorsese, che ha deciso di produrre il suo prossimo progetto, "Free Fire"

Ben Wheatley

6 anni di carriera e Ben Wheatley è già diventato uno dei cineasti britannici più apprezzati del panorama. Merito di una versatilità e un talento che ha dimostrato in pellicole come l'intrippantissimo Kill List (particolarmente amato dai nocturniani) e la spassosa commedia violenta Killer in viaggio, ovviamente. 

E mentre il suo ultimo High Rise continua a girare tra i festival di tutto il mondo (tra pochi giorni sarà a Torino), il nostro è riuscito addirittura ad attirare l'attenzione di un'icona come Martin Scorsese, che ha deciso di produrre la sua prossima opera, Free Fire, la quale si ambienterà a Boston durante gli anni '70, tra malviventi pronti a farsi fuori a vicenda.

Essendo una produzione più grande dei suoi standard, stavolta l'autore avrà anche a disposizione un super cast che comprende alcuni rinomati attori come Brie Larson (Short Term 12, 21 Jump Street), Cillian Murphy (Red Eye, Batman Begins), Armie Hammer (The Lone Ranger, Operazione U.N.C.L.E), Sam Riley (Control, On the Road), Jack Reynor (Transformers 4 – L'era dell'estinzione, Delivery Man) e Sharlto Copley (District 9, Elysium). 

Free Fire uscirà nelle sale durante la seconda metà del 2016, distribuito da Protagonist Pictures, WME Global, Studio Canal e Sony Pictures Worldwide. Prima ancora, però, Wheatley potrebbe anche girare una commedia – tutt'ora senza titolo – con protagonista il Johnny Vegas di Benidorm, Still Open All Hours e Moone Boy

[Leggi anche: Tom Hiddleston nella prima clip di "High-Rise", nuova pellicola di Ben Wheatley]

Insomma, è decisamente un momento favorevolissimo per il cineasta brit, ormai a tutti gli effetti un piccolo autore cult con un suo seguito di ammiratori. Riuscirà a non deludere le aspettative e a dimostrare una costante crescita ed evoluzione stilistica? Lo scopriremo solamente nel corso dei prossimi anni: per adesso, non rimane che augurargli un buon lavoro!

Categorie generali: 

Facebook Comments Box