Ritratto di Redazione
Autore Redazione :: 28 Marzo 2017

"Oltre", il corto che racconta la storia del disagio psichico: video del backstage, in uscita ad aprile

Oltre

Oltre è una storia intensa scritta da Paolo D'Alessandro e diretta da Ettore Di Gennaro. La location principale è l'ex carcere di San Francesco di Parma, attivo fino al 1993. Da allora giace in silenzio, abbandonato e semi vuoto e al suo interno il tempo si è fermato agli anni '90. Testimonianze di corrispondenza, riviste e medicine risalgono a non oltre i primi anni di quel decennio. L'edificio "napoleonico" di tre piani a croce latina, ospita celle ampie ed alte in cui sono ancora visibili tutte le tracce dei loro precedenti occupanti. Il sopralluogo è stato reso possibile grazie al permesso concesso dal Magnifico Rettore dell'Università di Parma.

Il carcere è stato scelto come location per rappresentare lo stato d'animo del protagonista affetto da depressione e "prigioniero" di una vita opprimente perso in una spirale discendente. Qui è stata ricostruita la sua "prigione", in cui è unico occupante dell'unica cella chiusa a chiave e sorvegliata a vista: la sua anima. La fotografia di Antonio Castaldo sfrutta al meglio l'architettura dei luoghi e ne esalta i dettagli peculiari.

Oltre è stato possibile grazie all'impegno volontario, professionale e non professionistico, degli iscritti all'Associazione Culturale 3dproduction e Cineclub Fedic di Parma. I costumi di Paola Di Leone ed Emilia Estatico, gli accessori, gli oggetti di scena e la logistica sono stati possibili grazie al contributo volontario dei soci e ad una raccolta fondi lanciata su facebook e vari social. Le musiche sono state realizzate da Fabius Noxe e sottolineano la nera angoscia che permea quei luoghi. 

L’ASSOCIAZIONE
La 3dproduction è una passione, un gioco, un’avventura, un’opportunità. Negli anni della scuola, tre compagni di classe amavano giocare con una telecamera. Col tempo questo gioco diventa comune anche agli amici trasformandosi in un’avventura leggermente più impegnativa, da qui l’idea di darsi un’identità omaggiando chi ha dato vita a tutto questo con le iniziali dei tre scolari: 3dproduction (1994).

Iniziando con mezzi a dir poco casalinghi (es. montaggio a mano e illuminazione con torce a pile scariche) fino ad usufruire di tecnologia moderna, la 3dproduction ha prodotto in proprio nel corso degli anni numerosi cortometraggi, parodie liberamente tratte. storie originali, tutte naturalmente all’insegna del divertimento per chi partecipa, prima di tutto. Oggi possiamo contare sulle nuove tecnologie digitali che ci aiutano a realizzare in modo più realistico i nostri sogni. Ma il vero aiuto ci giunge sempre e sopratutto dai tanti amici che si sono avvicendati nel corso degli anni e che hanno dato vita ai mille personaggi del nostro universo. Loro sono il vero cuore della 3dproduction.

Dal 2009, è L'Associazione Culturale 3dproduction e il nostro scopo associativo è quello di creare momenti comunitari coinvolgendo tutti gli iscritti nella realizzazione di lavori video. Come disse il grande Kubrick: Il miglior modo per imparare a fare un film, è farne uno.

Quasi ogni anno realizziamo almeno un cortometraggio. Nessuno di coloro che vi partecipa lo fa a scopo di lucro o dietro compenso e i lavori realizzati vengono mandati in giro per fiere, mostre, rassegne e concorsi con la speranza di accrescere la nostra popolarità ed il numero di partecipanti ai nostri eventi.

Anche il sito www.3dproduction.it, come la nostra produzione, segue la nostra filosofia: non è a scopo di lucro ma basato sulla logica della collaborazione fattiva da parte degli utenti dello stesso senza l'obbligo o la previsione di partecipazione con somme in denaro.

Per autofinanziarci cediamo dietro libera offerta i nostri filmati, gadget o altro marchiato 3dproduction con il solo scopo di prolungare la nostra attività e di rinnovare la registrazione del sito. 

IL REGISTA ETTORE DI GENNARO
Laureato all'Accademia di Belle Arti, dal 1994 è videomaker e graphic & webdesigner. Ha partecipato al XII stage di regia FEDIC del regista Giuseppe Ferlito e per due volte sul podio del concorso La3 ShortMovie vincendo l'edizione 2012. E' presidente dell'Associazione Culturale 3dproduction di Parma che promuove il cinema creando aggregazione. Cura i suoi lavori dalla preparazione, alla postproduzione fino alla promozione sui social. Molto attivo su facebook ha creato gruppi mirati per promuovere il cortometraggio indipendente e a zero budget. Nel 2016 è stato ospite al Forum Fedic nell’ambito della 73esima mostra del Cinema di Venezia.

LO SCRITTORE PAOLO D’ALESSANDRO
Di formazione artistica, dopo aver conseguito il diploma in grafica pubblicitaria, nel 1994 é co-fondatore della 3dproduction, gruppo di filmakers autori di numerosi cortometraggi sia parodistici che di stampo decisamente più autoriale, dove mette a frutto le proprie attitudini espressive come attore, sceneggiatore e regista. Quando nel 2009 il gruppo evolve il proprio status costituendosi associazione culturale, egli ne diventa segretario. Per due annate consecutive raggiunge il podio nel concorso "La3 ShortMovie", vincendo l'edizione 2012.

IL DIRETTORE DELLA FOTOGRAFIA ANTONIO CASTALDO Fotografo da oltre 15 anni, specializzato in street photography e reportage, predilige e ama il bianco e nero. Ha partecipato a stage importanti di rilievo nazionale con docenti illustri tra cui Gabriele Rigon. Tiene regolarmente corsi fotografici rivolti a neofiti e workshop avanzati con modelle, fra Parma e Firenze. Direttore della fotografia per la 3dproduction ha curato tutta la fotografia dei cortometraggi prodotti dal 2012, tra cui Offerta, presentato al forum Fedic a Venezia 73

IL MUSICISTA FABIUS NOXE
Vero nome Fabio Bellini, prende il nome da Noceto, dove vive il cui nome antico di origine romanica (Noxe) è ciò che gli dà il nome artistico. Cresciuto in una famiglia di amanti della musica è proprio il padre che gli inculca l’amore per Verdi, Puccini, Rossini e tanti altri. Si innamora dei Pink Floyd e ama le musiche più profonde e d’autore. Fa il DJ e inizia a comporre dapprima facendo cover ma poi composizioni inedite. Ha un proprio studio musicale e una sua etichetta Noxemusic. Le sue colonne sonore sono ascoltatissime e vendute negli USA e in Giappone. È presente su iTunes. 

Categorie generali: 

Facebook Comments Box