Ritratto di Marco Rovaris
Autore Marco Rovaris :: 28 Gennaio 2015

Nel caldissimo week-end del Sundance Film Festival, la novella casa di distribuzione The Orchard, formatasi nel mondo della musica nel 1997, porta a casa i diritti di una delle commedie più irriverenti dell'edizione 2015, "The Overnight"

The Overnight

Dopo un'aspra battaglia con altri contendenti protrattasi fino al mattino di lunedì 26 gennaio, The Orchard si è aggiudicata i diritti per distribuire The Overnight, commedia che cercava supporto al market del Sundance Film Festival. Per un valore di contratto di 1 milione di dollari, questo è di certo un gran colpo per The Orchard, nome relativamente nuovo nel mondo della distribuzione cinematografica, che è arrivata a Park City con l'intenzione ferma di portarsi a casa un paio di titoli di livello, forse anche qualcosa di più.

Avvia la prova gratuita su MUBI

La compagnia ha iniziato nell'ambiente della musica e della distribuzione nel 1997 per poi espandersi recentemente nel mondo del cinema, per esempio con la soluzione video on demand e una limitata distribuzione nelle sale di Loitering With Intent e con il documentario, presentato allo Slamdance 2014, Little Hope Was Arson.

Il film del quale la compagnia ha acquisito i diritti è una commedia a sfondo sessuale con Adam Scott, Jason Schwartzman e Taylor Schilling, presentata in anteprima lo scorso venerdì al Sundance Film Festival. The Orchard ha subito fatto la prima mossa per accaparrarselo appena dopo la fine della proiezione, dimostrando una sagacia tattica non indifferente per un nome alle prime armi, soprattutto in un contesto costellato di produttori e distributori come quello del festival indipendente fondato da Robert Redford.

[Leggi anche: I film scandalo e controversi del Festival di Sundance 2015]

Molti rivali hanno tentato di mettere i bastoni tra le ruote a The Orchard, come Radius-TWC, Roadside, Lionsgate e A24, che non hanno mollato la presa fino alla firma definitiva della cessione dei diritti, attraverso un pressing protrattosi lungo quasi tutto il week end. The Overnight è stata prodotto da Naomi Scott, Adam Scott e i fratelli Duplass.

Jason Schwartzman è un volto noto della commedia, lanciato nel cinema grazie anche alla parentela con Coppola, ma sfruttato con intelligenza da registi estremi e visionari cone Wes Anderson e Jonas Akerlund. Adam Scott si è fatto notare di recente in ruoli da antipatico, come l'antagonista in I sogni segreti di Walter Mitty.

Categorie generali: 

Facebook Comments Box