Ritratto di Redazione
Autore Redazione :: 22 Gennaio 2018

Il regista australiano Peter Jackson è al lavoro per realizzare un documentario sulla Prima Guerra Mondiale. L'opera avrà una prima al Festival di Londra per essere poi trasmesso dalla BBC

Peter Jackson spiega la realizzazione del nuovo documentario sulla Prima Guerra Mondiale

Il regista australiano Peter Jackson, noto per Il Signore degli Anelli e altri titoli fantastici, è al lavoro per realizzare un documentario sulla Prima Guerra Mondiale. L'opera avrà una prima al Festival di Londra per essere poi trasmesso dalla BBC.

Jackson ha considerato forse anche l'avvicinarsi della ricorrenza della fine della prima guerra mondiale, che, lo ricordiamo, avvenne nel 1918. Sono dunque trascorsi cento anni. Per questa occasione il London Imperial War Museum così come la BBC hanno fornito al regista i materiali per la realizzazione del documentario.

Naturalmente il footage, di cui non si era finora visto un solo fotogramma, ed è davvero sorprendente... Materiale che è stato reastaurato e colorato a mano.

Jackson ha dichiarato che il film è incentrato sulla vita reale delle persone "ordinarie" che hanno vissuto il conflitto dall'inizio alla fine, dal 1914 al 1918, guerra che fu definita come l'evento bellico che doveva mettere fine a tutte le guerre future... Jackson ha aggiunto anche che non sarà il solito film con oggetto le dinamiche  e le strategie belliche. Oltretutto nel documentario sono presenti centinaia di interviste con veterani e direttamente alla gente coinvolta.

Il film dunque farà parte di un vero e proprio evento che si sta preparando e che è supportato dai fondi della Lotteria inglese, da Arts Council e dal dipartimento della cultura del governo britannico.

Il documentario, secondo gli intenti, sarà diffuso ampiamente nell'ambiente scolastico per far sì che le nuove generazioni apprendino più facilmente le caratteristiche di un evento accaduto più di un secolo fa, ascoltandolo direttamente dalle voci di chi lo ha vissuto. (Fonte: Variety)

Categorie generali: 

Facebook Comments Box