Ritratto di Marco Rovaris
Autore Marco Rovaris :: 7 Gennaio 2015

Marvel esce con un nuovo regalo per inizio 2015, un corposo teaser trailer per presentare il suo nuovo eroe sul grande schermo, il minuscolo Ant-Man: la voce di Michael Douglas domina la scena e introduce il personaggio di Paul Rudd, un eroe-formica!

Ant-Man

Il dottor Henry Pym (Michael Douglas) induce il futuro Ant-Man (Paul Rudd) ad accettare la sua richiesta d'aiuto: "Ti ho guardato per un attimo, tu sei speciale; non lasciare che gli altri ti dicano che non hai niente da offrire...". Così inizia l'invocazione a Scott Lang, che erediterà i poteri del vecchio dottore e diventerà il più piccolo supereroe dell'universo Marvel. 

Inizialmente regia e sceneggiatura erano nelle mani di Edgar Wright, che completò un primo draft dei dialoghi: dopo varie vicissitudini e incomprensioni Wright uscì dal progetto e la regia venne definitivamente affidata a Peyton Reed, con il contributo di Adam McKay alla revisione della sceneggiatura, che ha aggiunto una enorme sequenza d'azione e ha reso lo script più chiaro, più aggressivo e anche divertente in alcune scene, per quest'ultima particolarità grazie soprattutto a Paul Rudd: "Sapevo che Paul era un ottimo improvvisatore sul set, ma non credevo che fosse così bravo anche nei dialoghi. Così ci siamo rinchiusi in varie stanze d'albergo e in otto settimane abbiamo riscritto tutto il copione, sono davvero felice del risultato ottenuto".

[Leggi anche: 10 fumetti che la Marvel dovrebbe trasformare in film]

Michael Douglas ha descritto così il suo personaggio, il primo Ant-Man: "Il mio nome è Dr. Henry Pym e sono un entomologo. Sono anche un fisico e nel 1963 ho scoperto un siero che riduce la dimensione del corpo umano alla grandezza di una formica, mantenendo però intatta la forza e la resistenza. Non solo questo però, ho scoperto anche il modo di comunicare con le formiche. Ma sfortunatamente durante tale processo, un tragico incidente avviene ai danni della mia famiglia, mia moglie e mia figlia Hope, interpretata da Evangeline [Lilly]. Così decido di trasmettere i miei poteri e la mia forza e diventare un mentore".

Avvia la prova gratuita su MUBI

Il tutto a causa del deprecabile operato di un collega, come spiega ancora Douglas: "Il mio partner, il mio collega, Corey [Stoll, l'attore che interpreta Darren], beh, mi fotte alla grande. Darren Cross, mio partner, mentore e nemesi, ha rubato la mia compagnia e l’ha portata su una strada differente. Ho bisogno di aiuto. Ho disperato bisogno di aiuto. Ho bisogno di qualcuno che sia un mago del furto, qualcuno con una mente brillante e che soprattutto possa organizzare un grande colpo".

Gli Ant-Man sono tre nella storia del fumetto Marvel: dopo Pym e Lang c'è anche un agente dello S.H.I.E.L.D., Eric O'Grady. I vari Ant-Man possiedono capacità simili, dipendendo esse dalla tecnologia di cui sono attrezzati, che è sostanzialmente la stessa. Dispongono di un pungiglione, un raggio di energia di bassa intensità sufficiente a stordire un uomo; hanno la capacità di rimpicciolirsi e sono dotati di un caschetto capace di metterli in comunicazione con le formiche e di dar loro degli ordini.

Teaser trailer di "Ant-Man"

Categorie generali: 

Facebook Comments Box