Ritratto di Erika Favaro
Autore Erika Favaro :: 28 Aprile 2016

L'attrice e modella olandese si aggiunge al cast del sequel in cui reciterà al fianco di Harrison Ford e Ryan Gosling

Sylvia Hoeks

Un nuovo nome si aggiunge al cast del sequel di Blade Runner, film le cui riprese dovrebbero cominciare il prossimo luglio.

Questa volta si tratta di un nome femminile: Sylvia Hoeks, modella e attrice olandese, la stessa che qualche anno fa ha ricoperto il ruolo della protagonista ne La miglior offerta di Giuseppe Tornatore. Sarà proprio lei ad aggiungersi ad un cast in cui per ora sono stati confermati i nomi di Harrison Ford, Ryan Gosling, Robin Wright, Ana de Armas e Dave Bautista.

A dirigere il seguito di quello che è il film culto degli anni ottanta non sarà più Ridley Scott – il quale però compare tra i produttori del progetto –, bensì il canadese Denis Villeneuve, il regista di Sicario, Prisoners e La donna che canta.

Nel primo film, ambientato nel 2019 in una Los Angeles distopica, si raccontava la storia di Rick Deckard, un cacciatore di androidi interpretato da Ford. La sceneggiatura era tratta dal romanzo Il cacciatore di androidi (il titolo inglese è irresistibile: Do Androids Dream of Electric Sheep?) di Philip K. Dick e riadattata da Hampton Fancher il quale ritorna nello stesso ruolo anche nel secondo film, scritto in collaborazione con Michael Green partendo da un’idea di Fancher e dello stesso Ridley Scott.

[Leggi anche: Anticipata l'uscita di "Blade Runner 2"]

Uno dei tanti aspetti affascinanti del film del 1982 era senza dubbio la fotografia, il modo in cui la metropoli veniva rappresentata. Buia, fradicia, caotica: postmoderna. Questa volta a prendere il posto di Jordan Cronenweth ci sarà l’inglese Roger Deakins, già nominato a 13 premi Oscar per  film come Fargo, L'uomo che non c'era e Skyfall. Blade Runner 2 sarà ambientato qualche anno dopo il 2019, per vederlo al cinema bisognerà aspettare l’ottobre del prossimo anno, nel frattempo sicuramente  verranno resi noti altri nomi del cast. 

Categorie generali: 

Facebook Comments Box