Ritratto di Pierre Hombrebueno
Autore Pierre Hombrebueno :: 11 Dicembre 2015

Dopo il primo reboot dell'anno scorso, ecco nuovamente i nostri Leonardo, Michelangelo, Raffaello e Donatello, aka le Tartarughe Ninja, pronte per delle nuove avventure in "Fuori dall'ombra". Qui il trailer italiano

Tartarughe Ninja: Fuori dall'ombra

Franchise che non sembrano proprio morire mai. Uno può pensare che Le tartarughe ninja siano ormai così demodé, oggetti di un passato indefinito e nostalgico, ma ecco rispuntare l'ennesimo revival, una nuova pellicola che probabilmente spera proprio di cavalcare i sogni retrò della vecchia guardia, e nel contempo di conquistare anche le nuove generazioni. L'anno scorso il primo capitolo del reboot, e adesso tocca all'inevitabile sequel.

Nessun assente all'appello. Leonardo, Michelangelo, Raffaello e Donatello sono nuovamente assieme per una nuova avventura che li vedrà scontrarsi contro i nemici di sempre: Shredder, Bebop e Rocksteady. E chiaramente, non può mancare nemmeno il maestro Splinter, così come la bella April O' Neill. Titolo dell'operazione? Fuori dall'ombra, che dovrebbe arrivare nelle sale italiane il 7 luglio 2016.

 

A dirigere l'operazione è Dave Green, già responsabile di Earth to Echo, affascinante quanto toccante sci-fi per famiglie dell'anno scorso. La speranza è che anche stavolta sia riuscito a conservare la medesima vena d'innocenza, uno sguardo fanciullesco che odora di tenera purezza vicina all'instant cult. Nel cast, tra gli altri: Alan Ritchson, Megan Fox, Stephen Amell, Laura Linney, William Fichtner, Alessandra Ambrosio, Brian Tee, Will Arnett, Noel Fisher e Tyler Perry.

[Leggi anche: Le ultime novità sul reboot cinematografico di "Tomb Raider"]

Da segnalare, nel team, è poi la presenza dello sceneggiatore Josh Appelbaum, che oltre ad aver firmato le Tartarughe Ninja del 2014, vanta anche titoli come Mission: Impossible – Protocollo fantasma, e le serie tv cult Alias e Life on Mars. A bordo anche la direttrice della fotografia Lula Carvalho, proveniente da titoli di tutt'altro genere, e pensiamo a Tropa de elite - Gli squadroni della morte di Jose Padilha o a Narcos di Netflix. 

Insomma, anche stavolta terremo gli occhi aperti per osservare, sperando non si tratti dell'ennesima delusione pronta a rovinarci i ricordi d'infanzia. Qui, intanto, il primo trailer italiano:

Categorie generali: 

Facebook Comments Box