Ritratto di Pierre Hombrebueno
Autore Pierre Hombrebueno :: 22 Ottobre 2015

Il regista Matt Reeves ha rivelato la prima foto dal set di "War for the Planet of the Apes", nuovo sequel de "Il pianeta delle scimmie" che arriverà nelle sale tra due anni

Il pianeta delle scimmie

Tra le saghe cinematografiche più interessanti degli ultimi anni, figura sicuramente la versione reboot de Il pianeta delle scimmie, iniziata da Rupert Wyatt nel 2011 e poi proseguita da Matt Reeves l'anno scorso. Complice l'approvazione della critica e – soprattutto – del pubblico (l'ultimo capitolo ha incassato oltre 700 milioni di dollari nei botteghini internazionali, di fronte ad un budget speso di 170 milioni), la 20th Century Fox non poteva certamente lasciare sospesa l'avventura, e l'ultima notizia è che il nuovo sequel ha già ufficialmente iniziato le riprese. 

E siccome vale ancora il detto “Squadra che vince non si cambia”, a guidare l'operazione sarà nuovamente Reeves, affiancato ovviamente dal suo protagonista Andy Serkis, che ancora una volta darà i movimenti – in motion capture – a Cesare, capo delle scimmie sempre più in lotta contro gli esseri umani. Titolo del progetto, non a caso, è War for the Planet of the Apes, che fa decisamente presagire una guerra in arrivo, di quelle che potrebbero sterminare un'intera razza. Una figura tragica e nel contempo empatica quella di Cesare, allevata da James Franco nel primo film e rivaleggiata da alcuni compagni del suo stesso branco nel secondo: cosa succederà esattamente in questa terza installazione? Al momento, nessuna traccia o sinossi è ancora stata rivelata.

[Leggi anche: Recensione di Apes Revolution - Il pianeta delle scimmie | Matt Reeves e la guerra di Cesare, scimmia umana troppo umana]

Di certo, però, avremo una new entry d'eccellenza, ovvero niente di meno che Woody Harrelson, attore rilanciato dal grande successo della prima acclamatissima stagione di True Detective, serie tv in cui affiancava Matthew McConaughey. 
War for the Planet of the Apes uscirà nelle sale statunitensi il 14 luglio del 2017, e dalle nostre parti potrebbe arrivare più o meno nello stesso periodo, o al massimo posticipato all'autunno. Siete eccitati in proposito? Ecco intanto la prima foto dal set, che ci mostra un uomo su un cavallo e un attore con tuta da motion capture: che possa trattarsi proprio di Serkis?

Categorie generali: 

Facebook Comments Box