Ritratto di Pierre Hombrebueno
Autore Pierre Hombrebueno :: 17 Settembre 2015

È stato presentato al Festival di Toronto "Bang Gang (une histoire d'amour moderne)" di Eva Husson, che vede in scena quattro adolescenti arrapati tra orge e disagi esistenziali

Bang Gang

Sono passati ormai 20 anni da Kids, opera realizzata da Larry Clark (su sceneggiatura di Harmony Korine) che vedeva in scena degli adolescenti arrapati colti nelle loro vite quotidiane più burrascose. Evidentemente, però, la pellicola continua a rimanere un punto di riferimento fondamentale e imprescindibile, e basti vedere Bang Gang (une histoire d'amour moderne), presentato in questi giorni al Festival di Toronto.

Diretto da Eva Husson, il film ci presenta quattro teenager in vacanza nel sud della Francia e particolarmente annoiati. Complice una casa libera e la torbida estate, a scoppiare sarà ovviamente il sesso più sfrenato, condito dalla presenza afrodisiaca di telefonini cellulari e videocamerine. L'ammucchiata finirà immortalata sui social media, per la gioia di tutti i compagni di scuola: tratto fondamentale, l'hashtag #BangGang. 

Insomma, la solita gioventù disumanizzata e ormai priva di direzioni, di quelle in perenne ricerca di emozioni forti a costo di autodistruggersi, senza dover rispondere a niente e nessuno. La critica presente all'evento canadese, per quanto rimasta tiepidina, ha comunque apprezzato diversi elementi dell'opera. Per Reel Film, “Bang Gang usufruisce dell'entusiasmo e delle energetiche scelte registiche della Husson, le quali contribuiscono fortemente a creare un'atmosfera man mano sempre più coinvolgente”, mentre secondo CineVue, la regista “descrive bene il disagio adolescenziale, mettendo in scena dei personaggi complicati su cui costruire il proprio dramma”. 

Da segnalare, nel cast, la presenza di Olivia Lancelot (nel ruolo di una delle mamme), rinomata attrice francese già precedentemente al lavoro con autori del calibro di Sally Potter (Orlando), Benoit Jacquot (Corps et biens), e Agnès Jaoui (Così fan tutti). 

[Leggi anche: Porno o Arte? Scene di sesso esplicito in film d'autore]

Dopo la presentazione a Toronto, Bang Gang passerà al Festival di Londra questo ottobre, per poi uscire regolarmente nelle sale francesi a partire dal 6 gennaio 2016. Purtroppo però, per quanto la pellicola abbia destato il nostro interesse, dubitiamo fortemente che qualche distributore italiano possa essere in trattative.

Categorie generali: 

Facebook Comments Box