Ritratto di Simone Malacarne
Autore Simone Malacarne :: 31 Dicembre 2015

Giunto alla sesta stagione, "The Walking Dead" continua ad essere il prodotto più seguito sui piccoli schermi: secondo i calcoli Nielsen, la serie AMC è la più vista dal pubblico, totalizzando in media 19.7 milioni di telespettatori per episodio

The Walking Dead

Continuiamo con le svariate classifiche di fine anno, e tralasciando un attimo il cinema, oggi parliamo delle serie tv più gettonate degli ultimi dodici mesi. 

Giunto alla sesta stagione, The Walking Dead continua ad essere il prodotto più seguito sui piccoli schermi: secondo i calcoli Nielsen, la serie targata AMC è la più vista dal pubblico, totalizzando in media 19.7 milioni di telespettatori per episodio. La supremazia si ripete considerando anche le repliche e le visioni in vod: ben 10,89 milioni di persone l'hanno guardato durante la sua prima settimana sui canali streaming, seguito da The Big Bang Theory (9.40 milioni), Empire (7.66 milioni), The Blacklist (7.33 milioni) e Blindspot (7.13 milioni).

Sempre secondo Nielsen, gli zombi di Walking Dead hanno conquistato anche il popolo dei social, diventando la serie più twittata del 2015, e superando dunque The Bachelor, Game of Thrones – Il trono di spade, The Bachelorette, Empire, American Horror Story: Hotel, Pretty Little Liars, Scandal, Parks and Recreation e Grey's Anatomy. E tutto questo, nonostante siano sempre di più i fan che paiono lamentarsi della saga. 

[Leggi anche: Rob Zombie dirige e produce la serie horror comedy "Trapped". In squadra anche Mila Kunis]

Critiche a parte, di certo in questo momento il team creativo della AMC sta festeggiando alla grande, e con esso tutto il cast della serie, da Andrew Lincoln (Rick Grimes) a Steven Yuen (Glenn Rhee), passando per Norman Reedus (Daryl Nixon) a Lauren Cohan (Maggie Greene). Tra l'altro, ricordiamo che la serie è così popolare che la AMC ha deciso di portare sui piccoli schermi anche il suo spin-off Fear The Walking Dead, sorta di prequel con personaggi diversi, ma ambientato nello stesso universo apocalittico. L'opera non ha avuto il medesimo successo dell'originale, ma è stato comunque visto quanto basta per garantire una seconda stagione in arrivo l'anno prossimo. 

Tag: 

Categorie generali: 

Facebook Comments Box