Ritratto di Marco Rovaris
Autore Marco Rovaris :: 29 Dicembre 2014

Il documentario è stato girato nel 2006 per analizzare le dinamiche della reunion del gruppo nel 2004 dopo la rottura del 1993: The Pixies si erano formati nel 1986 e il loro rock indie ha influenzato numerose band degli anni '90 come i Nirvana

The Pixies

Regalo di Natale per tutti i fan di The Pixies, gruppo storico formatosi nel 1986 nel nome del rock più indie dell'epoca e scioltosi dopo soli sette anni; nel 2004, undici anni dopo la separazione, il gruppo si è riformato e, da quel momento, non ha mai smesso di produrre musica e di andare in tour. Ma da quei lontani anni Ottanta in poi la loro musica non ha mai smesso di influenzare alcune band simbolo degli anni Novanta, tra le quali Nirvana, Weezer e innumerevoli altri.

Nel 2006 i documentaristi Matthew Galkin e Steven Cantor si misero dietro la macchina da presa per esplorare la reunion della band e capire i motivi più profondi della rottura di più di dieci anni prima. Il film, loudQuietloud: A Film About the Pixies, è ora visionabile integralmente su Youtube per cortesia di Noisey e del suo nuovo show Found Tapes, che mostra filmati rari, bizzarri e di intrattenimento.

Il documentario, lungo 85 minuti, apre con il footage della band che suona Where Is My Mind - una delle canzoni del gruppo più famose, specialmente dopo il suo utilizzo nella soundtrack di Fight Club - e mostra dove fosse ogni membro della banda quando nulla era ancora iniziato. Alcune delle loro decisioni durante la vita sono state molto sorprendenti: David Lovering ha mollato le percussioni per intraprendere gli hobby della magia e del metal detecting, per esempio.

[Leggi anche: "Best Score": i migliori temi musicali e colonne sonore dei film]

E così si va a scoprire i segreti di Frank Black, Joey Santiago (che ha formato la band The Martinis con la moglie) e Kim Deal (che stava suonando con la sorella nella loro band, The Breeders, e da allora ha di nuovo lasciato The Pixies). La curiosità riguarda il fatto che la maggior parte dei componenti ha avuto bisogno della reunion. Santiago aveva una famiglia da mantenere e riusciva a malapena a vivere, così necessitava di un reddito.

Il documentario dà un occhio dietro le quinte e mostra non solo i membri del gruppo, ma anche i loro familiari con opinioni annesse. Proprio quest'anno, tra l'altro, in aprile è stato messo in commercio il quinto album in studio del gruppo, Indie Cindy.

loudQuietloud: A Film About the Pixies

Categorie generali: 

Facebook Comments Box