Ritratto di Pierre Hombrebueno
Autore Pierre Hombrebueno :: 10 Ottobre 2014

Roma: Cinemavvenire organizza un laboratorio per insegnare a scrivere soggetti per il cinema. Docente d'eccezione è Pier Paolo Piciarelli, già penna di "Zoran, il mio nipote scemo", pellicola premiata al Festival di Venezia l'anno scorso

Zoran, il mio nipote scemo

Sognate di imparare come scrivere dei soggetti per il cinema? Ogni tanto vi vengono delle idee geniali, delle storie che potrebbero essere trasformate in un film, ma poi non sapete come svilupparle? Allora il laboratorio Scrivere un soggetto per un film fa proprio al caso vostro. Organizzato da Cinemavvenire, il corso, dalla durata di 6 mesi, vi darà tutte le strumentazioni necessarie per avere le nozioni e le capacità per scrivere un soggetto filmico: attenzione, perchè qui non stiamo parlando della sceneggiatura, bensì della storia di un film, racchiuso in un massimo di 25 cartelle, le quali conterranno il tema, il mood e la presentazione dei personaggi.

Docente d'eccezione sarà Pier Paolo Piciarelli, la cui penna ha contribuito a realizzare pellicole come Zoran, il mio nipote scemo (vincitore alla Settimana della Critica di Venezia70), Padroni di casa (con Valerio Mastandrea), Chi nasce tondo..., Ma che ci faccio qui! e Last Minute Marocco. Insomma, un assoluto professionista che potrà sicuramente guidare gli studenti nel migliore dei modi, insegnandogli trucchi e segreti del mestiere. Il lavoro, promette Cinemavvenire, sarà intenso: si passerà dall'analisi dell'idea e dei personaggi alle esercitazioni con la scaletta, fino ad un focus vero e proprio sul lato puramente tecnico della scrittura. Così, alla fine del corso, tutti i partecipanti avranno fra le mani il proprio soggetto.

[LEGGI ANCHE: Come lavora uno sceneggiatore? Video lezione di un premio Oscar]

Sede delle lezioni sarà Roma, e si svolgeranno dal 21 Ottobre al 16 Febbraio con cadenza settimanale di 4 ore ciascuna, per un totale di 64 ore d'immersione. Per permettere agli aspiranti soggettisti di essere seguiti al meglio, il corso è a numero chiuso, prevedendo un massimo di 6 partecipanti. Le iscrizioni scadono il 15 Ottobre, quindi avete ancora qualche giorno per pensarci ed eventualmente tuffarvi in questa nuova avventura didattica. La quota di partecipazione è di 580 euro (da pagare in 2 o 3 tranches) più 7 euro di tessera arci. Per maggiori informazioni e dettagli, contattate direttamente l'associazione, specificando nell'oggetto dell'e-mail “LABORATORIO DI SCENEGGIATURA - lungometraggio”:  info@cinemavvenire.it  

Categorie generali: 

Facebook Comments Box