Ritratto di Marco Rovaris
Autore Marco Rovaris :: 21 Gennaio 2015

Il Festival di Locarno propone uno workshop mirato alla trasposizione sul grande schermo di opere letterarie, tra le quali il romanzo "Il segreto degli Annwyn": registi e sceneggiatori potranno così imparare i segreti dell'adattamento con AdaptLab

Il segreto degli Annwyn

Appuntamento da non perdere per gli aspiranti professionisti del cinema: "AdaptLab: dalla pagina allo schermo" è il workshop proposto dal Festival di Locarno per registi e sceneggiatori con il TorinoFilmLab. Quest’anno "L’immagine e la parola" sarà quindi affiancata da un’importante iniziativa del TorinoFilmLab destinata ai professionisti del settore, che per la prima volta si svolgerà a Locarno: dal 19 al 25 marzo si terrà la sessione inaugurale di AdaptLab, aperto a scrittori e filmmaker provenienti da tutto il mondo che desiderano lavorare nel campo dell’adattamento cinematografico di opere letterarie. 

Avvia la prova gratuita su MUBI

Dodici i partecipanti selezionati che lavoreranno su adattamenti per il grande schermo attraverso un proprio progetto o lavorando su romanzi pre-selezionati dal TorinoFilmLab. AdaptLab seguirà l’intero processo di adattamento, dando la possibilità ai partecipanti di presentare i propri lavori di fronte a una platea di professionisti del settore durante il prossimo Meeting Event del TorinoFilmLab, in programma a novembre.

Tre tutor affiancheranno i partecipanti, guidandoli nel processo di adattamento, promuovendo lo scambio di idee e lo sviluppo dei progetti grazie al lavoro di gruppo e a sessioni online. Fra i libri selezionati figura anche Il segreto degli Annwyn - Edizioni Ulivo, 2013 - della scrittrice ticinese Claudine Giovannoni. 

[Leggi anche: Seminario di recitazione con Dominique De Fazio]

Nadia Dresti, delegata alla Direzione artistica e Head of International, ha dichiarato a proposito dell'iniziativa: “Avere la possibilità di ospitare durante "L’immagine e la parola" un evento di caratura internazionale come AdaptLab è per noi motivo di grande soddisfazione. Grazie al sostegno della Regione possiamo quest’anno affiancare a "L’immagine e la parola" un importante appuntamento destinato ai professionisti del cinema, che conferisce ulteriore lustro al nostro evento primaverile". La tappa di Locarno di AdaptLab gode del sostegno dell’Ente Regionale per lo sviluppo del Locarnese e Vallemaggia.

L'adattamento a script per il cinema di opere letterarie è cosa di non poco conto, perché richide un lavoro di scrematura non indifferente e una capacità di dosare dialoghi e situazioni in maniera calibrata, senza uscire dal seminato dell'opera originale di riferimento.

Categorie generali: 

Facebook Comments Box