Ritratto di Pierre Hombrebueno
Autore Pierre Hombrebueno :: 10 Luglio 2014

Si svolge dal 10 al 13 Luglio 2014 la 18a edizione dell'Umbria Film Festival. Location prediletta è Montone, provincia di Perugia, dove sfileranno lungometraggi, corti, concerti e incontri. L'ingresso è gratuito fino ad esaurimento posti

Umbria Film Festival

Da oggi fino al 13 Luglio si celebra l'Umbria Film Festival, giunto ormai alla sua 18a edizione. Location prediletta è Montone, piccola provincia di Perugia, dove si alterneranno anteprime, corti internazionali, incontri, tavole rotonde, concerti e tanto altro ancora. Insomma, un'autentica festa nella piccola località circondata dal verde e dalla quiete provinciale. Di più: tutte le proiezioni sono gratuite fino ad esaurimento posti, una cosa da non dare per scontata in questi tempi di crisi amara. 

S'inizia stasera alle ore 21.00 con il corteo d'apertura, seguto dal discorso di Marco Rinaldi, neo-sindaco del borgo. Toccherà poi ad alcuni cortometraggi provenienti da tutto il mondo, per poi finire con l'anteprima italiana del film argentino Ciencias Naturales, diretto da Matìas Lucchesi, già presentato all'ultimo Festival di Berlino, dove ha anche vinto un premio speciale. Le altre  interessanti anteprime lungometraggi che sfileranno nei giorni successivi sono invece: il thriller Mystery Road di Ivan Sen, la commedia Only in New York – Peace After Marriage di Ghazi Albuliwi, cineasta che sarà personalmente presente al Festival, e Suzanne di Katelle Quillévéré, già presentato alla Settimana della critica a Cannes. La pellicola, che vanta due interpreti francesi come Sara Forestier e Adele Haenel, è la storia di due sorelle il cui rapporto verrà scombussolato dall'arrivo di un uomo. 

Come anticipazione del Fest, lo scorso 6 Luglio si è svolto, presso il Teatro San Fedele della provincia, un convegno dal titolo Resistenza ieri e oggi, organizzato in occasione dell'anniversario della liberazione di Montone. Alla tavola rotonda hanno partecipato non solo studiosi ed esperti, ma anche i diretti protagonisti di quella vicenda storica. 
Nel corso di questi 18 anni d'attività, l'Umbria Film Festival ha portato ai suoi spettatori oltre 100 anteprime e 500 cortometraggi in visione gratuita. Diversi sono anche i rinomati autori dalla fama mondiale che sono stati ospiti nella manifestazione, da Terry Gilliam (Presidente Onorario) a Ken Loach, passando per Stephen Frears, Giuseppe Tornatore, Edgar Reitz, Michael Winterbottom, fino ai divi Colin Firth, John Hurt, Ralph Fiennes,  e tanti altri ancora. 

Per altre info e il programma dettagliato: www.umbriafilmfestival.com

Categorie generali: 

Facebook Comments Box