Ritratto di Marco Rovaris
Autore Marco Rovaris :: 6 Ottobre 2014

Fino al 15 dicembre 2014 sarà possibile inviare la propria opera in previsione dell'edizione 14 di Rome Independent Film Festival, che si terrà dal 16 al 24 aprile 2015. La novità di quest'anno è il contest SOS (short online streaming)

RIFF 2015

Ufficialmente aperte le iscrizioni al Rome Independent Film Festival, che si terrà nella capitale dal 16 al 24 aprile 2015 per la sua quattordicesima edizione. Tutte le informazioni per iscriversi e il bando sono presenti sul sito www.riff.it.  Al Nuovo Cinema Aquila verrà affiancata una nuova location, The Space - Cinema Moderno, che ospiterà la sezione Opere Prime Italiane in Concorso. Fino al 15 dicembre 2014 sarà possibile presentare opere cinematografiche per partecipare all'edizione.

Il RIFF offre ai filmakers di tutto il mondo l’occasione per presentare in Italia film originali in anteprima. In particolare, la sezione New Frontiers, dà rilievo alla produzione italiana presentando nuovi talenti cinematografici. Il festival, inoltre, prosegue nella mission di far conoscere e distribuire le pellicole in gara. Per quanto riguarda il concorso sceneggiature, ai tre finalisti di ogni sezione sarà dedicata una giornata in cui potranno presentare i propri lavori attraverso un pitching dove saranno invitate produzioni e distribuzioni. Tramite il crowdfunding il festival assisterà lo sviluppo e la realizzazione delle opere finaliste.

Novità dell’edizione 2015 il nuovo contest SOS (short online streaming), che si svolgerà esclusivamente sul sito web romefilmmarket.com in contemporanea con il festival: il cortometraggio più votato si aggiudicherà un contratto per la distribuzione VOD (video on demand) di mille euro. Anche tutte le principali opere presentate al RIFF saranno, al termine del festival, visibili in modalità VOD sempre sul portale romefilmmarket.com. Le opere selezionate per il concorso saranno oltre 150. Nell’edizione 2014 sono state inviate al Festival oltre duemila tra pellicole, file e DVD, provenienti da più di 50 paesi.

Il programma del RIFF 2015 sarà arricchito da retrospettive e seminari che affronteranno vari aspetti della cinematografia indie. Al termine del Festival verranno assegnati i RIFF Awards per un valore di oltre 50.000 Euro. Con il contributo del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo - DGC e il contributo dell’Assessorato alla Cultura, Arte e Sport della Regione Lazio, il RIFF registra ogni anno crescenti apprezzamenti riconfermandosi importante appuntamento per il cinema indipendente.

Categorie generali: 

Facebook Comments Box