Abbonamento Annuale Completo al canale di informazione libera

Ritratto di Pierre Hombrebueno
Autore Pierre Hombrebueno :: 7 Luglio 2014

Novità al Festival Internazionale del Film di Roma (16-25 Ottobre 2014), i premi non saranno più decisi da una giuria specializzata, bensì dal pubblico. Previsto inoltre uno snellimento del programma, che presenterà circa 40 lungometraggi

Marco Muller, direttore del Festival di Roma

Un' importante novità al prossimo Festival Internazionale del Film di Roma, prevista nella capitale dal 16 al 25 Ottobre 2014: i premi non saranno più decisi da una giuria specializzata, bensì direttamente dal pubblico. Insomma, un ritorno all'aria festosa delle prime edizioni, nonché un occhio più vicino a Toronto, Festival in cui a scegliere i vincitori è da sempre l'audience. Ma non finisce qui: il direttore Marco Muller ha annunciato ulteriori cambiamenti nell'importante evento romano, a iniziare da una riduzione del programma, che quest'anno conterà circa 40 lungometraggi. 

Ecco le nuove sezioni: Cinema d'Oggi, dedicato ad autori sia affermati che giovani, Gala, in cui sfileranno i titoli più popolari capaci di catturare le masse di spettatori e fotografi appostati al red carpet, Mondo Genere, contenitore per le pellicole provenienti dai generi più disparati, e Prospettive Italia, totalmente dedicata alle produzioni nazionali, sia di finzione che documentari. Ogni singola sezione prevede un vincitore, che sarà scelto dal pubblico, chiamato a votare appena uscito dalla sala. Al contrario delle scorse edizioni, non ci saranno più né mediometraggi né corti. 

Unica giuria composta da professionisti è il premio TAODUE Camera D'Oro, in cui concorreranno tutte le opere prime e seconde. Questo, per valorizzare ulteriormente gli emergenti, dando spazio e promozione ai giovani cineasti di tutto il mondo. Rimane invece invariata la sezione parallela Alice nella città, che presenterà una galleria di film per ragazzi, i quali saranno giudicati da una giuria di giovanissimi tra i 14 e i 18 anni selezionati in tutto il territorio nazionale. Sempre all'interno del Festival, si svolgerà dal 17 al 21 Ottobre il Mercato Internazionale del Film di Roma, per agevolare le industry e i professionisti. 

In attesa di avere nuove notizie sul programma, auguriamo buon lavoro a tutto lo staff del Festival: dai selezionatori Laura Buffoni, Marie-Pierre Duhamel, Massimo Galimberti, Manlio Gomarasca, Sandra Hebron, Giona A. Nazzaro, Mario Sesti, fino ai consulenti Chen Zhiheng (mondo cinese), Deepti D’Cunha (India, Pakistan e Sri Lanka), Babak Karimi (Iran), Diego Lerer (America Centrale e del Sud), Aliona Shumakova (Russia e CSI – Comunità degli Stati Indipendenti), Tomita Mikiko (Giappone).

Categorie generali: 

Facebook Comments Box

Per condividere o scaricare questo video: TV Animalista