Ritratto di Erika Favaro
Autore Erika Favaro :: 28 Gennaio 2016

Nexo Digital presenta negli Uci Cinemas un percorso dedicato all'artista spagnolo e alla mostra organizzata dalla National Gallery

Goya - Visioni di carne e sangue

La Nexo Digital continua ad accompagnare gli spettatori alla scoperta dei più grandi artisti della storia dell’arte, eventi speciali in cui la pittura incontra il cinema.

Il prossimo appuntamento della rassegna “Stagione della grande arte al cinema” sarà un incontro ravvicinato con il pittore  spagnolo Francisco Goya in occasione della mostra dedicatagli dalla National Gallery.

Goya – Visioni di Carne e Sangue, la cui regia è curata  da David Bickerstaff, sarà in gran parte delle sale Uci Cinemas solo il 2 e il 3 febbraio.

Goya: The Portraits, così si chiama la personale dedicata al precursore dell’arte moderna da uno dei più grandi musei del mondo, luogo che gli appassionati di arte e cinema hanno già potuto ammirare sul grande schermo grazie a National Gallery il film del padre del documentario Frederick Wiseman. Oltre alla possibilità di vedere le immagini dei capolavori da una prospettiva privilegiata, si potranno ascoltare le opinioni di diversi esperti e critici di fama internazionale che aiuteranno ad avvicinarsi all’opera di Goya.

Parte del lungometraggio è ovviamente dedicata alla Spagna e infatti alcune delle riprese sono state fatte anche all’interno del Museo Nazionale del Prado di Madrid, un altro dei templi dell’arte che ospita diversi quadri dell’artista originario dell’Aragona.

[Leggi anche: Barry Lyndon: la pittura come "operatore di coerenza"]

La principale voce narrante è quella di Xavier Bray, primo curatore della mostra londinese, il quale sarà accompagnato da artisti come Dryden Goodwin e Nicola Philipps.

Tra le città  in cui sarà possibile vedere ci sono Reggio Emilia, Verona, Messina e Ancona. Il prezzo del biglietto varia dagli 11 ai 9 euro. Leonardo Da Vinci, Renoir, Monet e Matisse sono solo alcuni degli artisti che nei prossimi mesi arriveranno al cinema sempre grazie a "Stagione della grande arte  al cinema".

Categorie generali: 

Facebook Comments Box